ViaggiNews

Idee di viaggio: Capodanno 2014 con le ciaspole

domenica, 29 dicembre 2013

Getty Images

Trascorrere il Capodanno sulle ciaspone/Roma – Per la notte di Capodanno pensate a un’idea alternativa e divertente e regalatevi una bella escursione con le ciaspole.

Queste ultime, definite anche racchette da neve, sono degli zatteroni attaccati agli stivali che consentono di camminare sulla neve fresca. Per effettuare una bella camminata sul manto nevoso, al chiaro di luna, accompagnati dal silenzio siderale della montagna occorre una discreta forma fisica e non molto di più. Camminare con le ciaspole infatti è semplice e molto divertente.

Numerose sono le opportunità per usufruire di un Capodanno originale e simpatico. Ad Alagna, in Valsesia, per esempio, si passa San Silvestro tra le vette della catena del Monte Rosa. Si cena in rifugio alle 19 e poi alle 22 tutti con le ciaspole ai piedi per una bella camminata di 2.30 circa. Il tutto alla modica cifra di 85 Euro.

In Piemonte, presso l’Alpe di Mera Scopello è previsto un gran cenone in agriturismo e in seguito un po’ di trekking con le ciaspole insieme a una guida che vi condurrà sui sentieri più sicuri. Il costo è di 70 Euro + 10 di noleggio ciaspole.

Piemonte Val Po: escursione accessibile a tutti, anche i principianti che partiranno dalle 18.30 dalla Trappa con arrivo, circa un’ora e mezza dopo presso la Croce di Envie dove si potranno scattare bellissime foto e poi via per il gran cenone. Il costo è di 60 Euro a persona.

Monte Rosa: a Macugnaga, grande ciaspolata con guida attraverso boschi e alpeggi nella Val Quarazza. La durata delle camminata è di 2 ore e mezza, con ritrovo alle 17 a Macugnaga. Dopo un breve aperitivo nel bosco si procede verso il ristorante Alpino al Lago delle Fate per il gran cenone. Il costo è di 85 EUro.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: