ViaggiNews

Capodanno in piazza a Londra,Parigi, Vienna, Edimburgo…

sabato, 28 dicembre 2013

Getty Images

Festeggiare il Capodanno in Europa e nel mondo/Roma – Capodanno è una delle occasioni migliori per concedersi un viaggio per testare come si vive questa importante tradizione nelle piazze degli altri paesi del mondo.

Cominciamo dall’Europa, da Dublino, dove si celebra il New Years’ Festival, ovvero una serie di concerti e manifestazioni, tra cui la Torchlit Procession attraverso le strade della capitale irlandese. Tutta la popolazione e i turisti sono invitati a partecipare mentre al Trinity College vengono proiettate fantastiche immagini in 3d.

Proseguiamo con Edimburgo, dove, grazie alla tradizione dell’Hogmanay i festeggiamenti durano per ben 4 giorni. Il calendario delle iniziative parte dal 29 dicembre al 1 gennaio, tra fuochi d’artificio, fiaccolate e falò.

Passiamo poi a Londra con il suo Capodanno all’ombra del Big Ben e dei suoi spettacolari giochi pirotecnici. Scatenatevi poi a Trafalgar Square con tanta buona musica.

Parigi, la ville lumière vi regala gli Champs Elysée bardati a festa in attesa della mezzanotte o, in alternativa, una romantica serata a bordo di una chiatta sulla Senna.

A Vienna il Capodanno trasforma la città in una grande area per party, qui infatti si svolge il Silvesterpfad con vari eventi organizzati nel cuore della città e al Prater.

A Berlino invece si festeggia il Capodanno all’aperto più grande del mondo. L’intero centro trabocca di stand gastronomici, musica, concerti e giochi di luci.

A Barcellona la fine dell’anno coincide con la celebre corsa dei nasi, evento tipico della tradizione catalana che porta in città migliaia di persone.

Se poi vi sentite ancora più motivati non dimenticatevi le incredibili manifestazioni a Sydney, New York, Tokyo e Rio de Janeiro.

Infine non dimentichiamoci la Nuova Zelanda, tra velieri d’epoca e rievocazioni maori. Wellington e Auckland potrebbero risultare più allettanti di quanto pensate.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: