ViaggiNews

Eventi: Capodanno 2014 a Barcellona con la corsa dei nasi

sabato, 21 dicembre 2013

Festeggiare il Capodanno a Barcellona con la Cursa dels Nassos – Barcellona è la capitale del divertimento e nell’approssimarsi del Capodanno si addobba a festa per accogliere al meglio turisti e cittadini.

Tradizionalmente il Capodanno si svolge nelle locations adibite come Plaza Catalunya e Placa de Toros Monumental dove un maxischermo tiene in collegamento la capitale catalana con Madrid. Per rispetto delle usanze a Mezzanotte si dovrebbero mangiare dodici chicchi d’uva uno di seguito all’altro seguendo il ritmo dei rintocchi dell’orologio garantendosi così prosperità e fortuna.

Barcellona però si caratterizza anche per un’iniziativa più particolare chiamata la corsa dei nasi, in omaggio a un’antica leggenda catalana. Si tratta di di una credenza popolare secondo cui a Capodanno l‘Uomo dei Nasi (ne ha tanti quanti i restanti giorni dell’anno) si divertirebbe a scorazzare per le vie della città.

Molti bambini credono erroneamente che ne abbia 365, ma non è così, dal momento che si tratta appunto dell’ultimo giorno dell’anno e quindi il naso è uno solo. La caccia a questo bizzarro personaggio si snoda per un percorso di 10 chilometri, per partecipare bisogna avere come minimo 16 anni e registrarsi pagando un biglietto di 14 Euro.

La corsa, a cui si partecipa rigorosamente in pantaloncini e maglietta, comincia alle 17.30, mentre i più piccoli potranno incontrare L’uomo dei nasi al mercato di Sant Antoni alle 10.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: