ViaggiNews

Befana 2014 – Top 5: le manifestazioni da non perdere

giovedì, 19 dicembre 2013

Getty Images

Ecco la Top 5 delle città dove attendere l’arrivo della Befana: Roma, Torino, Napoli, Milano e Firenze/Roma – …L’Epifania, tutte le feste porta via…infatti questa festività è l’ultimo scampolo delle feste natalizie! In ogni dove, è tradizione appendere una calza in casa per essere riempita da dolciumi e regalini portati dalla Befana. Per fortuna, però, anche se dal giorno dopo ci ritroveremo tutti ripiombati della routine quotidiana, possiamo trascorrere questa giornata in allegria e spensieratezza! In ogni città, piccola o grande che sia, ci saranno manifestazioni dedicate al festeggiamento della povera vecchietta che sorvola i tetti delle nostre case su di una scopa ed è vestita di stracci e indossa delle scarpe tutte rotte…

Vediamo le manifestazioni da non perdere nelle cinque città più frequentate in quel periodo: Roma, Torino, Milano, Napoli e Firenze.

Roma. – Intanto non scordate che fino al 6 gennaio nella Città eterna è possibile visitare i musei gratis, grazie all’iniziativa “Natale con i tuoi” ma segniamo sulla nostra agenda anche l’appuntamento per la notte tra il 5 e 6 gennaio in Piazza Navona dove la Befana distribuirà, come tradizione, dolci e carbone, il tutto culminerà nella giornata del 6 gennaio quando la piazza sarà gremita da bambini urlanti e festosi. Per i più sportivi, anche quest’anno, c’è la XXVII edizione della “Befana in Bici”, ovvero la famosa vecchina arriverà pedalando con altre “colleghe” o, come le più pigre, a bordo di auto d’epoca. Per chi vuole vivere al centro della natura, invece, consigliamo, di aspettare la Befana a Villa Borghese, dove sarà possibile imbattersi in giocolieri e artisti di strada, e assaggiare pop-corn e zucchero filato.

Torino. – Nel piazzale antistante il grande padiglione di Torino Esposizioni al Parco del Valentino arriva la Befana a rallegrare grandi e piccini. La Befana, scenderà da una scala altissima distribuendo dolciumi e doni a tutti i bambini presenti, questa discesa si sarà ripetuta ogni mezz’ora per dar modo che tutti possano prendervi parte. Altro appuntamento da non perdere è la Gran Caccia alla Befana, dove i bimbi saranno impegnati in una speciale corsa alla ricerca della Befana, ovvero dovranno decifrare gli indizi e recuperare tutti gli indumenti della Befana.

Napoli.In Piazza del Plebiscito, in collaborazione col Comando Provinciale di Napoli dei Vigili del Fuoco, si terrà una manifestazione per i più piccoli, con spettacoli e giochi. La Befana scenderà con il suo sacco da Palazzo Reale e distribuirà dolci, caramelle e carbone dolce ai bambini presenti. In alternativa ci si può spostare a Città della Scienza (con ingresso gratuito per i bambini) dove, all’interno del Planetario, si narrerà della stella cometa che ha guidato i Re Magi fino alla grotta di Gesù Bambino e dove si potrà ammirare la volta celeste. Sempre a Città della Scienza, in collaborazione con le Scuole del cioccolato Perugina e con la Città del gusto di Napoli, si potrà partecipare a laboratori e/o a degustazioni di dolci tradizionali e si potrà assistere alla creazione in diretta di cioccolatini da parte di maestri Cioccolatieri della Perugina.

Milano.In Piazza Duomo c’è il tradizionale appuntamento con il Corteo dei Re Magi, che ricorda l’omaggio fatto dai tre Re Melchiorre, Baldassarre e Gaspare nei confronti di Gesù. Il Corteo, al quale partecipano molti figuranti in costume, procede fino all’incontro con il Re Erode e si conclude alla Basilica di Sant’Eustorgio, dove davanti a un presepe vivente avviene l’offerta dei tre doni: oro, incenso e mirra. Sempre in Piazza Duomo, si tiene il grande finale per la manifestazione “Bianco Weekend”, con animazioni, giochi, performance, spettacoli, musica live, distribuzione gratuita di dolciumi e cioccolata calda. Alla fine della festa una Befana alta ben 8 metri sorprenderà tutti i bambini con straordinarie evoluzioni in sella alla sua inseparabile scopa. Un altro storico appuntamento milanese è il 46esimo motoraduno solidale che ogni anno, il 6 Gennaio, riunisce migliaia di centauri provenienti da tutta Italia e non solo. Intento di questa manifestazione è portare doni e un sorriso agli ospiti del Piccolo Cottolengo di Don Orione e alla Sacra Famiglia di Cesano Boscone. Apre il corteo una Befana in moto.

Firenze. – Assolutamente da non perdere la tradizionale rievocazione storica della Cavalcata dei Magi, corteo composto da oltre 700 figuranti. La manifestazione, giunta alla sua sedicesima edizione, avrà inizio in Piazza Pitti. Il corteo, con in testa i Re Magi a cavallo attraverserà poi le strade del centro storico per giungere in Piazza del Duomo dove, sul sagrato della Cattedrale, ad attenderlo ci saranno le autorità della città. In piazza del Duomo saranno deposti i doni dei Magi ai piedi del Presepe vivente. Altro avvenimento sui generis è “Le befane in Arno”, dove molte canoe affiancheranno la Befana che per una volta abbandonerà la sua solita scopa per arrivare a bordo di una canoa da essa stessa condotta a remi.

Buona Epifania a tutti e speriamo che la Befana non ci porti cenere e carbone!!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: