ViaggiNews

News: nubifragio su Roma, danni e allagamenti nella Capitale

mercoledì, 20 novembre 2013

Nubifragio colpisce roma, allagamenti e persone intrappolate in macchina/Roma – Ha portato molto scompiglio nella capitale  il violento nubifragio che l’ha colpita la notte scorsa tra le 23 e le 2. Con gli oltre 110 millimetri di acqua caduti su Roma si sono verificati molti disagi: allagamenti, alberi caduti e persone intrappolate in macchina tra fiumi formatisi in piena zona urbana.

150 gli interventi operati nella notte dai vigili del fuoco: le zone più interessate sono state quelle del litorale, come Acilia e Casal Palocco, e la zona nord della capitale. Tanta la paura per chi si è trovato in strada: molteplici le  persone rimaste intrappolate in auto sotto la pioggia, in particolare su via Portuense e nel sottopasso della stazione Tiburtina, dove è stato richiesto l’ intervento dei pompieri.

Al momento il livello Tevere è monitorato dai tecnici che, all’altezza di Ripetta, è a 8,5metri.

Causa maltempo si è verificato un black out a Testaccio, dove stamane tutti i negozi sono rimasti chiusi per guasti elettrici, così come l’ufficio postale; danni anche su via Salaria, all’altezza di Settebagni, dove alberi e cartelloni pubblicitari sono stati sradicati dal forte vento, precipitando al suolo.

Disagi in via Collatina, dove intorno alle 7.45 la strada è stata chiusa all’altezza del Gra e fino a via dell’Acquavergine per la rimozione di due alberi caduti;  alberi caduti anche Casal del Marmo, mentre alcune strade, come la Nomentana, verso il Raccordo Anulare sono allagate.

Allagato anche il sottopasso della stazione Tiburtina, diverse le chiamate ai vigili del fuoco dal centro di Roma e dal quartiere Prati, per alberi caduti e pericolanti.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: