ViaggiNews

Idee di viaggio: visitare Vilnius durante le Feste

lunedì, 11 novembre 2013

Getty Images

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dove andare a Capodanno 2014/Roma – Anche questo 2013 sta per volgere al termine e, sebbene manchi poco più di un mese, è ormai tempo di pensare che cosa fare  per le Feste e Capodanno. Volete festeggiare in modo speciale l’arrivo del Natale e del nuovo anno in un luogo particolare, magari non ancora molto frequentato? La Lituania potrebbe essere il posto che fa per voi!

In particolare la sua capitale Vilnius comincia ad essere sempre più conosciuta anche dai noi Europei: durante il periodo delle feste la città si trasforma e si riempie di magia.

Vilnius è stata la capitale della cultura nel 2009 ed è anche conosciuta come “la città barocca del Nord”. Ricca di fascino e di sapere (qui c’è la sede dell’Università fondata nel 1579 da Stefan Batory), è anche una città piena di luci e di colori durante il periodo delle Feste. Pensate che qui si incomincia a respirare l’aria natalizia già al 30 novembre, quando alle 17 l’Albero di Natale principale della città  viene acceso per illuminare Piazza della Cattedrale: la tradizione vuole che quando vengono accese tutte le luci delle decorazioni i sogni e le speranze intensifichino la loro forza per essere esauditi. Nella stessa giornata vengono accese le decorazioni delle strade della città vecchia, mentre nella Piazza del Municipio viene inaugurata la pista di pattinaggio sul ghiaccio che funziona per tutto l’inverno.

E poi ancora dal 5 al 29 dicembre nella Piazza della Cattedrale ci sono i mercatini di Natale, dove potrete ammirare oggetti tipici dell’artigianato locale, come la ceramica e il vetro. I mercatini sono visitabili fino alle 22 e sono composti da trenta bancarelle in legno, su cui poter ammirare le produzioni della tradizione locale. Se volete, potete anche fare un giro con Babbo Natale e le sue renne.

Dal 25 al 30 dicembre sulla facciata laterale della Cattedrale di Vilnius viene proiettato il film “Miracolo del Natale”, che racconta la storia della città di Vilnius e le sue tradizioni legate alla festività.  Dall’1 dicembre al 7 gennaio, il trenino di Natale permetterà di scoprire la città: da Piazza del Municipio, il trenino passerà per le vie del centro,  Pilies street e Gediminas avenue, passando di fronte al Palazzo del Parlamento. Il 25 dicembre viene poi acceso l’albero di Natale più grande di tutta la Lituania:   la Torre della Televisione, per cui occorrono oltre sei chilometri di ghirlande.

Dopo Natale, il 30 dicembre si svolge la Christmas Race, una corsa per le strade di Vilnius a cui partecipano centinaia di persone vestite da Babbo Natale che salutano il vecchio anno e danno il benvenuto a quello nuovo. Per Capodanno ci sarà uno spettacolo di fuochi d’artificio che avrà luogo nella Piazza della Cattedrale, mentre il giorno dell’Epifania si terrà la parata tradizionale con i Tre Re Magi e la stella cometa e che culminerà con un grande spettacolo, sempre nella Piazza della Cattedrale.

Come arrivarci? La città è ben collegata con l’aeroporto. Se per esempio volete essere tra i primi a visitare la città per i Mercatini, potete trovare l’offerta per tre giorni, dal 5 all’8 dicembre, a 141, 77 euro per passeggero con volo diretto da Roma Ciampino a Vilnius viaggiando con AirBaltic. Se invece volete passare una settimana di vacanza per godervi il Capodanno, dal 28 dicembre al 4 gennaio potete trovare una soluzione molto conveniente a 151,86 a persona viaggiando all’andato con Ryan Air e al ritorno con Wizz.

Dove dormire? Vilnius permette ancora delle soluzioni gradevoli a prezzo contenuto: vi segnaliamo l’hotel Neringa (www.neringahotel.com) che offre camere a partire da 52 euro a notte; l’hotel Senatoriai (http:www.senatoriai.lt), che si trova nel centro della città con la doppia a 67 euro a notte. Infine, se volete qualcosa di più lussuoso, con Spa annessa per riposarvi dalle giornate di shopping, potete prenotare al Kemphiski Hotel Cathedral Square (www.kempinski.com) , in cui una doppia costa 257 euro a notte.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: