ViaggiNews

Terme in Emilia Romagna: ecco dove andare

sabato, 9 novembre 2013

Le terme dell’Emilia Romagna/Roma – L’Emilia Romagna è una regione ricca di fonti da cui sgorgano acque curative che arrecano benessere a chi vi si immerge; per sfruttare tale ricchezza sono ben 25 i centri termali sorti nelle provincie della regione, dove è possibile giovare dei benefici che arreca una vacanza benessere immersi in acque calde  che sgorgano tra mare, montagna e dolci colline.

Ecco i principali centri termali dell’Emilia Romagna:

Terme di Salsomaggiore (Parma)
Note per aver ospitato innumerevoli edizioni del concorso di bellezza che elegge la più bella d’Italia, le terme di Salsomaggiore godono di fama già dai tempi antichi soprattutto per le loro acque salsobromoiodiche, ricche di proprietà antinfiammatorie, riabilitative e rigeneratrici. Se bagni, fanghi caldi e inalazioni per voi non sono abbastanza, regalatevi momenti di autentico relax scegliendo uno dei vari trattamenti estetici o seguendo i percorsi benessere.

Terme di Tabiano (Parma)
Le acque di Tabiano sono tra le più ricche di zolfo in Europa e perciò sono ottime per la prevenzione e la cura dei disturbi respiratori di adulti e bambini. Da Tabiano è inoltre possibile raggiungere agevolmente le più importanti città d’arte della zona e le arene estive dei Festival Lirici.


Terme di Monticelli (Parma)
Il comprensorio termale di Monticelli comprende sette centri specializzati con grandi piscine termali coperte e centro Benessere. Le acque sono sia salsobromoiodiche che sulfuree e la struttura consente ampia scelta per una vacanza benessere a tutto tondo. Per i bambini che effettuano le cure termali qui è inoltre attiva l’offerta che  prevede per loro l’ingresso gratuito all’Acquario di Cattolica.


Terme Felsinee (Bologna)
Qui le piscine si estendono per ben 700 mq e sono divise in tre tipologie, che variano per forma, dimensioni e profondità. Ci sono reparti specializzati per cure inalatorie e riabilitative. Nel 2012 il centro ha rinnovato l’area termale in occasione dei venti anni di attività. Le Terme Felsinee sono convenzionate con il SSN e classificate al livello più alto (1° livello super).

Terme di Castrocaro (Forlì-Cesena)
Lo Stabilimento Termale di Castrocaro, località nota anche per il Festival della Canzone, offre diverse piscine con idromassaggio, idropercorso vascolare e reparti dedicati specificamente ai bambini.


Rimini Terme (Rimini)
E’ l’unico stabilimento termale dell’Emilia Romagna ad usare acqua di mare e acque termali; i servizi offerti sono di terme e fisioterapia, benessere e SPA.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: