ViaggiNews

Le 10 cose da non fare in aereo per non far arrabbiare le hostess

martedì, 29 ottobre 2013

Getty Images

Regole per la convivenza durante i viaggi in aereo/Roma – Quando si viaggia ci sono alcune norme non scritte che sarebbe bene rispettare per evitare di disturbare gli altri passeggeri e di farsi riprendere dalle hostess e stewart di bordo. Niente di trascendentale, serve solo del buon senso. Ma si sa spesso il buon senso si perde (come gli ombrelli insomma).

1) Togliersi le scarpe: se i vostri piedi non profumano esattamente di rose forse è meglio non mostrarli in pubblico, in ogni caso non è igienico andarsene a spasso per l’aereo privi di calzature.

2)Accendere le luci: se tutti intorno a voi dormono beati ci sarà anche un perché. Insomma dovete per forza leggere l’ultimo capito del Codice da Vinci mentre il vicino riposa tranquillo?

3) Russare: decisamente fastidioso per gli altri passeggeri, se siete consapevoli di avere questo problema cercate di premunirvi con rimedi efficaci prima di imbarcarvi, altrimenti rendere un inferno il vostro viaggio e quello degli altri.

4) Reclinare il sedile: se avete bisogno di spazio per le vostre gambe lunghe non vuol dire che la persona seduta dietro non abbia altrettanta necessità di spazio vitale, non soffocatela stendendovi e piuttosto sgranchitevi un pò con qualche passeggiata.

5)Caricare troppo la cappelliera: aprire leggermente il vano sopra la testa e venire colpiti da una valigetta di metallo o un beauty non è salutare per nessuno. Cercate di non ingolfare le cappelliere.

6)Chiedere un pasto differente: fare gli schizzinosi su un aereo non è esattamente il modo migliore per farsi amare, presso alcune compagnie inoltre è possibile scegliere anticipatamente il pasto se avete intolleranze o se siete vegetariani.

7)Schioccare le dita per richiamare la hostess: non siete al bar – e anche lì avrei delle perplessità su questa modalità – né a casa vostra, né in un qualsiasi altro contesto sociale in cui un simile comportamento sarebbe ammesso. Comportatevi in modo gentile ed educato e riceverete lo stesso trattamento.

8)Spostarsi continuamente: va bene entrare e uscire due o tre volte per andare al bagno, fare due passi, oppure prendere qualcosa dalle cappelliere, ma se continuate a fare avanti e indietro dal vostro posto il vicino avrà ben ragione a lamentarsi.

9)Chiacchierare ad alta voce: lo spazio, lo sappiamo, è poco, le persone che non sono amici o familiari non sono tenute a conoscere i fatti vostri, per favore tenete un tono di voce adeguato.

10)Lasciare i rifiuti nelle tasche dei sedili: solitamente alla fine della tratta una hostess o uno stewart passano a ritirare i rifiuti, pertanto siete pregati di comportarvi da persone civili quali pensate di essere.

Ora che avete in mano questo prezioso vademecum il prossimo viaggio andrà liscio come l’olio. E poi ricordatevi che se proprio continuate a dar fastidio potrebbero darvi un paracadute, aprire il portellone e buttarvi giù dall’aereo (ovviamente questo non può succedere, ma forse sarebbe un utile deterrente!).

Tags:

Altri Articoli Interessanti: