ViaggiNews

Dice la verità su facebook e metà degli amici lo cancellano

domenica, 6 ottobre 2013

Uno dei commenti 'troppo sinceri' di Antoine

FACEBOOK VERITA’ AMICI CANCELLANO / ROMA – E’ meglio una bugia o la verità? Dipende da che cosa si vuole ottenere. Se si vuole avere tanti amici su facebook e non si vuole essere cancellati, allora è meglio la menzogna. Già perché essere sinceri, il che può voler dire anche essere poco piacevoli, costa le amicizie sul social network più famoso del mondo. Lo ha sperimentato un ragazzo francese che per 24 ore ad ogni post pubblicato dai suoi ‘amici’ di facebook commentava con la più cruda ed onestà verità. A chi raccontava di come era felice, Antoine, questo il nome del impavido amante della verità del mondo 2.0, scriveva nei commenti ‘ma se sei sempre infelice mio caro Brice perché fai sembrare su Fb il contrario?’. Oppure ad un ragazza decisamente in sovrappeso commentava categorico la foto: ‘non è vero che sei bella come ti scrivono. Sei simpatica e divertente coltiva queste qualità’. E ancora all’amica che in un post racconta come il suo frugoletto non mangi l’omogenizzato alla melanzana, Antoine diceva quello che tutti pensiamo in questi casi ma non osiamo dire: “Non ce ne frega niente di cosa mangi e non mangi tuo figlio. Come facevi prima senza facebook lo urlavi al megafono? Ogni giorno ci racconti delle pappe del tuo bambino smettila di annoiarci”. Risultato di 24 ore di assoluta sincerità? Antoine ha perso la metà dei suoi amici su Fb che lo hanno prontamente cancellato. Ma in fondo quante delle nostre amicizie su facebook sono vere? Molte poche. Perché sulla piazza di Fb si è amici perché ci si dice ciò che ci si vuol sentire dire. E il più delle volte ciò non corrisponde alla verità.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: