ViaggiNews

Pakistan: una nuova isola figlia del terremoto

lunedì, 30 settembre 2013

da GettyImages

La Nasa svela la nuova isola nata dal terremoto in Pakistan \ Roma – Qualcuno lo ha definito come un semplice ammasso di detriti e terriccio ma questo certo non ha tolto fascino all’evento.

In seguito al terremoto del 24 settembre scorso un piccolo isolotto è infatti emerso dalle acque davanti la costa del Pakistan. Ad appena sette chilometri di distanza dalla terra ferma, è nato così, sotto gli occhi dell’intero Pianeta sbalordito, un nuovo avamposto marino del Paese.

Anche la Nasa si è occupata del fenomeno e, grazie ai suoi scatti, possiamo oggi ammirare la foto qua sopra: le due immagini in parallelo, una dello scorso aprile e l’altra del 26 settembre, mostrano infatti in modo assai chiaro come il profilo costiero del Pakistan sia stato modificato dalle onde sismiche. I movimenti sussultori del terremoto hanno infatti spinto il gas sotterraneo verso la superficie: proprio questo ha portato con sé sabbia roccia e fango, le materie prime di cui l’isola in questione si compone.

Raramente simili cambiamenti morfologici del Pianeta possono essere ammirati quasi in diretta, poiché, solitamente, i millenni necessari remano contro le umane capacità: questa volta però godiamoci l’opportunità di ingannare il tempo stesso e ammiriamo la straordinaria capacità dell’ambiente di mutare senza sosta.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: