ViaggiNews

TOP 5: cosa fare per visitare Parigi da parigino doc

venerdì, 27 settembre 2013

da GettyImages

Non vuoi essere un semplice turista ma un vero parigino: ecco cinque cose che non puoi perdere \ Roma – La Tour Eiffel, il lungo Senna, la piramide del Louvre e le boutiques degli Champs-Élysées. In molti pensano che il gran fascino di Parigi sia in buona parte racchiuso in questi grandi classici e forse la cosa non è poi così sbagliata ma il problema è semmai un altro: come vivono i parigini simili luoghi?

Se infatti si vuole esplorare la Ville Lumière nel suo vero e profondo spirito più romantico la cosa migliore è prendere la prospettiva di chi una simile allure la respira tutti i giorni: chi Parigi la vive, la ama, la abita in pianta stabile sarà senza dubbio la miglior guida ed esempio per imparare a girarla gustandone davvero il fascino più autentico.

Come apprendere allora tutto ciò? Be’ iniziamo dalle cose semplici: cinque must per i parigini doc che noi turisti possiamo facilmente emulare, e ricordate che “chi ben comincia è a meà dell’opera”.

  1. Aver aspettato seduto al Trocaderò, con un panino e qualche patatina, che si accendessero le luci della Tour Eiffel
  2. Aver scelto un classico di Fleubert tra le bancarelle sul lungo fiume, meglio note come Les Bouquinistes
  3. Aver letto il suddetto libro sulle sedie verdi del Jardin du Luxembourg
  4. Aver pranzato in giro per la città con un panino ed immancabile dolcetto di Paul (alias nota catena di ristorazione che qui è una vera e propria istituzione)
  5. Aver mangiato i macarons di Ladurée ammirando i negozi vintage più nascosti

Tags:

Altri Articoli Interessanti: