ViaggiNews

Top 10: ecco le cose imperdibili di New York

mercoledì, 25 settembre 2013

Le 10 cose imperdibili da fare a New York/Roma – E’ proprio vero che New York è la città che non dorme mai. Soprattutto se è la prima volta che la si visita, vi sembrerà di essere dentro un set cinematografico o di una serie televisiva!

Molte strade, molti quartieri e altrettanti edifici sono stati usati come scenografia per le storie del piccolo e grande schermo: non vi sorprenderà il fatto di sembrare di esserci già stati, anche se non è così. E’ proprio questa la magia della Grande Mela. E se volete andarci, eccovi qui una lista di cose imperdibili: si tratta solo di una minima parte di ciò che vi può riservare questa meravigliosa metropoli, ma come prima visita queste dieci sono fondamentali.

1 – Andare a Central Park: è il polmone verde della città ed è esso stesso enorme con i suoi 314 ettari. Ci potete trovare un teatro, il Delacorte Theatre, in cui d’estate vengono rappresentate le opere di William Shackspeare, una pista da running (la Maratona di New York passa anche da qui) e anche tante attività per i bambini, con ben 21 parchi giochi!

2 – Visitare Liberty Island e la Statua della Libertà: prendete un Ferry Boat e raggiungete Liberty Island dove tutti gli immigrati che giungevano in America dovevano passare per poter entrare negli Stati Uniti. Visitate assolutamente il museo dell’immigrazione: inserendo il vostro cognome in un database posto all’ingresso potreste anche scoprire di avere un lontano  zio d’America!

3 – Visitare il Metropolitan Museum: uno dei più grandi musei al mondo, inaugurato nel 1886, contiene più di due milioni di opere d’arte, suddivise in diciannove sezioni: dall’antichità classica fino all’arte contemporanea. Inoltre, c’è una sezione dedicata alle opere di altri paesi, come  Africa, Asia, Oceania.

4 – Andare a vedere un musical a Broadway: una volta che sarete nel quartiere dei teatri, non potete esimervi dall’andare ad assistere a ciò in cui gli americani sono maestri, cioè l’entertainment. Potreste vedere anche attori molto famosi cimentarsi nel canto e nella danza. Uno dei più gettonati (e più longevi) è Mamma Mia! al Winter Garden, in scena dal 2001. In più vicina c’è Times Quare, dove troverete tanti negozi e soprattutto lo store di tre piani dedicato alle M&M’S.

5 – Salire sull’Empire State Building: alto 381 metri, questo grattacielo permette di vedere dall’alto tutta la città di New York, fino a intravedere addirittura il New Jersey. Un panorama mozzafiato ancora una volta protagonista di un film romantico e struggente: vi dicono niente Meg Ryan e Tom Hanks in Insomnia D’Amore?

6 – Visitare il Museum of Modern Art (MoMA): è uno dei musei di arte contemporanea più interessanti e affascinanti al mondo. Qui sono esposti alcuni grandi capolavori mondiali, finalmente visibili dal vero e non solo sui libri. Qualche nome? Les demoiselles d’Avignon di Picasso, Notte Stellata di Van Gogh, La persistenza della memoria di Dalì. Notevole anche la raccolta di artisti americani, come Basquiat, Jasper Johns e Edward Hooper.

7 – Mangiare un cupcake da Magnolia Bakery: una delle delizie della tradizione culinaria americana, i cupcake, sono disponibili qui. Magnolia Bakery è il forno più conosciuto di New York e non solo: propone una serie di cupcake del giorno, con impasti e ripieni differenti. Provate quelli al cioccolato e i Pj &B cupcake, al burro di noccioline con una glassa sempre di burro di noccioline. Non dietetico ma buonissimo!

8 – Andare a Rockefeller Center: qui ci sono un sacco di negozi (famoso è quello della Lego con vere e proprie creazioni in mattoncini da far invidia ad un ingegnere) e per di più, se capitate a dicembre, potete ammirare il super albero di Natale e farvi pure quattro piroette sulla pista di pattinaggio (armatevi di pazienza perché c’è sempre tantissima coda).

9 – Passeggiare sulla Fifth Avenue: questa è la strada del lusso, dove i negozi degli stilisti la fanno da padrone. Se volete provare l’ebrezza di sentirvi un po’ come Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, entrate nella boutique e ammirate tutti quanti i gioielli. Se volete farvi un regalo non troppo costoso c’è anche il piano con i monili d’argento.

10 – Andare da Fao Schwartz: è il paradiso dei giochi per i bambini, ma anche i grandi ritorneranno piccini. Orsi giganti, caramelle, case delle bambole di tutti i tipi…se avete dei figli o semplicemente volete farvi un regalo tenero come un orso di peluche, questo è il vostro posto.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: