ViaggiNews

Turismo alternativo: il negozio Prada nel deserto

domenica, 22 settembre 2013

da GettyImages

Prada Marfa: l’opera d’arte che riproduce un negozio Prada nel deserto \ Roma – Tende, insegne, vetrine e scaffali con scarpe e borse: uno store a tutti gli effetti in poche parole se non fosse per il suo essere un’opera d’arte.

Prada Marfa è infatti l’edificio realizzato dagli artisti danesi Michael Elmgreen e Ingar Dragset a 2,3 chilometri a nord-ovest di Valentine, nella Contea di Jeff Davis, Texas.

Il “progetto di arte del paesaggio pop-architettonica”, come gli stessi artisti lo hanno definito, è stato inaugurato il primo ottobre 2005, con tanto di contributo della stessa Miuccia Prada che fornì scarpe e borse per l’arredo interno. L’idea originale era che l’edificio non godesse di alcun sostegno nel tempo, degradandosi dunque progressivamente fino a fondersi con il paesaggio stesso: il proposito decadde però appena tre giorni dopo l’inaugurazione, quando si dovette porre rimedio ad un atto vandalico che aveva deturpato l’esterno della struttura.

Negli anni l’originale store è poi divenuto vera e propria meta turistica della zona, con centinaia di curiosi che ogni anno si fermano qui per una foto ricordo. Un imprevisto rischia però ora di intaccare definitivamente l’edificio.

Il Dipartimento dei trasporti del Texas ha infatti catalogato la struttura come pubblicità illegale all’aperto e potrebbe così decidere di rimuoverla. Un vero peccato certo, anche se l’attrattiva esercitata dalla griffe è senza dubbio innegabile.

Prevarrà dunque la natura di pubblicità abusiva o l’oramai leggendaria popolarità? Non resta che stare a vedere.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: