ViaggiNews

Giappone: nasce il primo caffè che consente la mano morta

mercoledì, 18 settembre 2013

Caffè giapponese consente la mano morta – In Giappone, le donne sono costrette, ogni giorno, a fare i conti con un problema serissimo ma che, a volta, può sembrare bizzarro: quello della mano morta diffusissimo in metropolitana, luogo da sempre molto affollato soprattutto a Tokyo. Per cercare di risolvere il problema sono state attuate diverse organizzazioni come l’istituzione di una carrozza solo femminile. Ma c’è anche chi ha pensato di sfruttare il problema per scopi commerciali.

In prossimità di una stazione metropolitana è nato così il ‘Train Cafe’, un locale arredato come una carrozza in cui la mano morta è permessa. Il costo per fare la mano morta è di circa 40 euro e il locale offre un evento ogni ora. Gli uomini salgono a bordo con le donne e sono liberi di palparle in ogni zona del corpo anche se sono vietate le mani sotto i vestiti visto che le donne sono anche dei clienti.

L’incontro si può trasformarsi in un’occasione per scambiarsi il numero di telefono o per fissare un appuntamento. Va precisato che, in questo caso, la mano morta non è una molestia perché è voluta sia dagli uomini che dalle donne.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: