ViaggiNews

TOP 10: Le dieci cose imperdibili di Barcellona

sabato, 14 settembre 2013

Barcellona cose imperdibili da vedere e da fare/ Roma – Tre parole: Gaudì, Ramblas, Movida! Ed ecco a voi Barcellona! Una città sempre viva ed allegra che profuma di arte ed avanguardia che non vi annoierà, ma al contrario vi farà vivere vorticose giornate fra i suoi infiniti tesori. Leggete la guida low cost (clicca qui) alla capitale della Catalogna e segnatevi le 10 cose che dovete assolutamente fare e vedere a Barcellona.

1. Vedere la Sagrada Familia: la maestosa opera di Gaudì è senza dubbio uno degli emblemi di Barcellona. La grande basilica Cattolica è una tappa obbligata per chi visita la città. La maestosità delle sue guglie e lo stile unico dell’artista, uno dei massimi esponenti del modernismo catalano, lasciano davvero senza fiato.

2. Fare la spesa al mercato della Boqueria: Se siete amanti del cibo e della cucina, una tappa davvero imperdibile è il mercato della Boqueria. 2.583 metri quadrati e più di 300 bancarelle, circondati da colori sgargianti e prodotti gastronomici per veri intenditori, fare la spesa a Barcellona è tutta un’altra cosa!

3. Passeggiare per le Ramblas: Rambla de Canaletes, Rambla dels Estudis, Rambla de les Flores, Rambla di Sant Josep, Rambla dels Caputxins, Rambla di Santa Monica e Rambla de Mar, le vie caratteristiche di Barcellona originariamente erano attraversate da torrenti. Solo intorno al XVIII secolo sono diventate vere e proprie strade e da allora sono ininterrottamente solcate dal passo deciso e curioso di abitanti e turisti. Per respirare la vera aria “barcellonese” dovete assolutamente camminare per le Ramblas e dedicarvi al rito spagnolo del paseo (passeggio).

4.Visitare il Museo Picasso: Situato nel quartiere gotico, il Museo Picasso custodisce ben 3.500 opere del celeberrimo artista catalano. Picasso visse a Barcellona per dieci anni e la città che lo ospitò gli rende merito con una straordinaria esposizione che ripercorre la sua vita e la sua produzione artistica.

5.Sentirvi protagonisti di una fiaba al Parc  Güell: Il parco più bello e importante di Barcellona è senza dubbio il Parc Güell. Una delle realizzazioni più estrose e colorate di Gaudì, il Parc Güell è una sorta di città-giardino: 2 abitazioni ed alcuni padiglioni spiccano nel verde con i loro mosaici (di ceramica e vetro) e le loro linee sinuose. Ad accompagnarvi nell’esplorazione di questo magico mondo animali fantastici (anch’essi mosaicati) ed un simpatico ed imponente dragone, uno dei simboli di Barcellona (qui le info su Parc Guell).

6.Vagare per le vie del Barrio Gotico: Uno dei posti più affascinanti e artistici di Barcellona, il Barrio Gotico vi accoglierà con le sue strade ricche di bar, ristoranti, librerie, negozietti. Il consiglio è quello di non seguire un percorso, ma di vagare senza meta e godervi l’atmosfera di questo antichissimo quartiere.

7. Fare una foto al belvedere o un giro sulle montagne russe, il Tibidabo: Il  Tibidabo è una montagna alta 512 metri ed è il punto più alto di Barcellona. Il panorama dal Tibidabo lascia attoniti e per chi visita Barcellona è una tappa d’obbligo per godere della splendida vista della città dall’alto e scattare poetiche foto al tramonto. Se invece foste meno romantici e più spensierati, il Tibidabo è imperdibile un pit stop al luna park più antico di tutta la Spagna.

8.Visitare la Cattedrale di Barcellona e vedere le oche: Dedicata a Sant’ Eulalia (di cui si conservano ancor oggi le spoglie nella cripta) ed alla Santa Croce, la Cattedrale di Barcellona fu costruita tra il XIII ed il XV secolo. L’edificio è in stile gotico e svetta al centro del Barrio Gotico. All’interno della Cattedrale c’è un chiostro al centro del quale è situata la fontana dell’Eden. Da vedere assolutamente sono le 13 oche bianche che circondano la fontana e che pare rappresentino l’età (13 anni) di Sant’ Eulalia quando fu assassinata proprio nel luogo dove oggi sorge la Cattedrale.

9.Fare shopping all’ Eixample: Centro economico di Barcellona, l’Eixample è il quartiere modaiolo della città. Locali in, negozi di design, ristoranti stellati, l’Eixample è il luogo perfetto se siete ricercati e glamour. Inutile dire che è il luogo più cool per fare shopping!

10. Ammirare la Fontana Magica: Un luogo insolito e poco conosciuto di Barcellona, ma decisamente imperdibile, è Montjuic. Il colle Ebraico raccoglie esempi di arte e storia, permette di visitare diversi musei, giardini ed un castello medievale. Se ancora non foste convinti, il Montjuic ospita anche la Fontana magica, che con i suoi strabilianti spettacoli di luci e colori vi regalerà emozioni e vi farà tornare bambini.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: