ViaggiNews

TOP 10: le dieci cose imperdibili di Parigi

venerdì, 13 settembre 2013

PARIGI COSA VEDERE COSA FARE / ROMA – Città dell’amore per eccellenza, Parigi ha mille volti diversi, e ogni viaggio regala nuove emozioni, colori, odori, sapori. Tour Eiffel, Notre Dame, Le Sacre Couer, il Louvre sono alcuni dei must che chi visita la capitale francese deve obbligatoriamente vedere (qui la guida completa a Parigi). In ogni caso, che sia la prima volta o che voi abbiate deciso di tornare, ecco il decalogo delle cose da fare nella Ville Lumiere. Certo, si sa che Parigi non sia propriamente una città economica (qui l’elenco delle città più care d’Europa), ma ci sono anche delle attrazioni gratuite  (clicca qui). Insomma, Parigi val bene un viaggio (parafrasando Enrico IV).

 

 

 

 

 

  1. Fare shopping nella zona degli Champs Elysée. Si tratta non di una stradina, ma di una via di dimensioni mozzafiato. Da un lato vi svelerà i più famosi marchi di moda e le numerose multinazionali, dall’altro vi accoglierà nei meravigliosi “les Magasins Lafayette”, la catena di negozi più celebre di Francia, fino a disvelare l’Arco di Trionfo
  2. Una passeggiata (con scarpe comode) a Montmartre. Siamo nel quartiere degli artisti, dominato da una lunga scalinata che porta alla cima della collina sulla quale si erge la Basilica del Sacro Cuore. E’ il simbolo della vita bohèmien, ma anche il punto più alto di Parigi.
  3. Scoprire il Moulin Rouge: è il più famoso locale notturno parigino che ha fatto storia, anche grazie al celebre Can-Can. Raffinatezza, sensualità e lusso sono le cifre caratteristiche del Moulin Rouge. All’interno del locale è possibile prenotare per un brindisi o una cena completa da gustare durante lo show.
  4. Un pranzo in un bistrot. I bistrot sono i caratteristici locali di ristorazione francesi, e non potete proprio esimervi dal provarne uno. Per farlo prendete la metropolitana, le stazioni sono tanto particolari, da essere già di per sé un’attrazione.
  5. Un tour in bicicletta. Potrete affittare (i primi 30 minuti sono omaggio), una bicicletta tramite il servizio di noleggio bici Velib. Poi dirigetevi lungo le rive della Senna dove sono state girate numerose scene di grandi film, per una piacevole e romantica passeggiata.
  6. Visitare le Catacombe di Parigi. Sono un luogo insolito della città, adatto ai meno impressionabili. Si trovano in Avenue du Colonel Henri Rol-Tanguy, nel quartiere di Montparnasse. E’ un gigantesco ossario che raccoglie i resti di milioni di parigini, trasportati in questo luogo, dagli antichi cimiteri, a partire dal 1786.
  7. Seguire i passi di Robert Langdon e Sophie Neveu, gli eroi del Da Vinci Code, lungo un misterioso sentiero parigino che attraversa lo sguardo della Gioconda fino ad arrivare alla verità. Parigi é parte integrante del Codice da Vinci, un personaggio a tutto tondo che gioca un ruolo ben preciso nella storia di Brown.
  8. Rimpinzarsi di entrees (magari senza spendere un capitale). Le entrèes sono generalmente costituite da insalate (salades), mousse e pate di carne o pesce, piatti di sottaceti (assiette de crudités), salumi (jambon de Paris , Jambon cru, saucisson salame), passato di verdure (potage), minestra (soupe), brodo concentrato (consommé), e per i palati più raffinati piatti di ostriche (huitres), crostacei (crustaces) e frutti di mare (fruites de mer). Difficilmente viene servita della frutta fresca nei ristoranti.
  9. Godere di un concerto gratuito in una delle molte chiese della capitale (sono gratis anche alcuni musei). L’offerta è ampia: si va dai concerti di organo a Notre Dame o Saint-Eustache, concerti di musica classica o blues nella Chiesa Americana di Parigi, il coro della chiesa di Sacre-Coeur.
  10. Vedere un film al cinema La Pagode (anche se non capite una parola di francese). La Pagode è un edificio a forma di un’autentica pagoda giapponese circondato da un giardino zen. Le sale all’interno sono molto decorate e nel bar viene servito thé verde. Imperdibile!

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: