ViaggiNews

Umbria, ecco la toccante storia di un cane che aspetta il padrone

sabato, 7 settembre 2013

Umbria, cane aspetta da mesi il padrone morto/Roma. A  oltre un mese dalla morte del  padrone, non ha alcuna intenzione di uscire dalla capanna dove ha vissuto con lui per anni : sguardo triste ed espressione che lascia intendere che sia meglio non  tentare di avvicinarsi per distoglierlo dal suo dolore.

È raccontata dal “Corriere dell’Umbria” la toccante storia della femmina di pastore maremmano di Preggio, una frazione di Umbertide, in provincia di Perugia, che ha commosso tutti gli amanti degli animali e tutti quelli che hanno uno stretto legame con i loro amici a quattro zampe.

La storia ha avuto risonanza tale che anche la Provincia di Perugia si è mobilitata, attraverso il suo Sportello a 4 zampe, per garantire la sopravvivenza dell’animale.

‘Sono stati presi contatti con la competente Asl veterinaria della zona – affermano dal servizio dello Sportello – e con l’Enpa. La Asl era già a conoscenza della vicenda e monitorava attentamente la situazione. L’animale è solo ed impaurito, ma c’è chi si sta prendendo cura di lui portandogli cibo e acqua’.

‘Ci sentiamo un po’ tutti di adottare affettivamente questo cane – ha dichiarato il vicepresidente dell’ente, Aviano Rossi – ma come dimostra il caso non basta il buon senso perché spesso è necessaria una specifica competenza. Lo Sportello a 4 zampe – ha continuato – è un investimento istituzionale utile per garantire sempre una risposta coordinata ed efficace, ma è anche la dimostrazione concreta che sul fronte del soccorso agli animali bisognosi i servizi offerti sul nostro territorio possono migliorare’.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: