ViaggiNews

Colombia: 659 scalini per ammirare la “Piedra del Peñol”

martedì, 3 settembre 2013

La scalinata più faticosa e bella del mondo/Roma – Se la fatica e le sfide non vi spaventano allora vi piacerà sicuramente fare una gita nella città di Guatapé, precisamente sulla Piedra del Penol. Si tratta di una formazione monolitica collocata al fondo della diga idroelettrica di Peol-Guatapé e per “conquistarla” arrivando in cima bisogna affrontare circa 639 scalini.

Questa roccia, conosciuta anche più semplicemente con il nome di El Penol o La Piedra ha una storia antica che risale a circa 70 milioni di anni fa. I Tahamies, gli abitanti originari della zona, adoravano la pietra e iniziarono infatti a venerare, come una divinità, anche questo monolite. Particolarità del Penol è che, sul versante settentrionale vi sono dipinte delle grandi lettere: una G e una U – incompleta – che dovevano indicare in modo incontestabile la proprietà del monolite scrivendo Guatapé. Gli abitanti di El Penol se ne accorsero presto e bloccarono subito i lavori per questa “firma”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: