ViaggiNews

Prison Cafeteria: il ristorante ‘dove si mangia come in prigione’

sabato, 17 agosto 2013

RISTORANTE GIAPPONESE DOVE SI MANGIA COME IN PRIGIONE/Roma. Nessuno mai è stato allettato del cibo servito nelle prigioni ed il motivo è facilmente intuibile…  in Giappone però qualcuno ha avuto l’idea di trasformare i pasti serviti in cella in una attrazione turistica.. con il vantaggio che tali pietanze si possono gustare senza essere prima arrestati.

La “Prison Cafeteria” di Abashiri,  sull’isola di Hokkaido offre infatti menu composti sui modelli di quelli serviti nelle carceri giapponesi; non a un caso questo bizzarro punto di ristoro è situato nel museo della prigione di Abashiri.

Le portate sono molto economiche, il menù completo costa infatti  800 yen (circa 6,20 euro), mentre un secondo 700 (circa 5,4 euro); le porzioni poi sono  piuttosto abbondanti: riso bollito, pesce fritto, radici di daikon, zuppa di miso e insalata Harusame a volontà. Chi l’ha detto che in galera si sta a pane ed acqua?

Insomma, pare che ai detenuti giapponesi non vada tanto male, anche se probabilmente i pasti serviti al Prison Cafeteria sono  cucinati con ingredienti di qualità migliore rispetto alle cucine delle prigioni.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: