ViaggiNews

TOP 5: mete per una vacanza a tema alieno

lunedì, 5 agosto 2013

da GettyImages

I cinque loghi dove andare in vacanza con gli ufo \ Roma – C’è chi ritiene che siano buffi esserini con le antenne, chi invece li immagina come esseri incorporei e super intelligenti e chi li ritrae come creature mostruose e violente. Comunque li si voglia descrive gli alieni sono per chi ci crede un vero e proprio mito, qualche cosa il cui avvistamento rientra senza dubbio tra i più segreti sogni nel cassetto. Perché allora non dedicare proprio a loro un bel viaggio di esplorazione?

I vari continenti brulicano infatti di luoghi dove gli avvistamenti alieni fanno parte della cultura locale, posti mitici e famosi ma anche località meno conosciute dove, con un po’ di fortuna, qualche disco luminoso potrebbe giungere a rallegrare la vacanza, o almeno così si dice. Nel peggiore dei casi comunque musei, visite guidate e reperti misteriosi garantiranno la straordinarietà dell’esperienza, un viaggio che più extra-terrestre non si può.

Scopriamo allora insieme i 5 più famosi posti dove collocare un’ avventura a tema ufo:

  1. Area 51, Nevada, USA: Senza dubbio tra i luoghi più significativi nell’immaginario degli appassionati di ufologia. Questo luogo lungo la Highway 95 detiene infatti negli Stati Uniti il primato per gli avvistamenti di questi esseri misteriosi che, almeno così vuole la tradizione, vengono qui studiati e analizzati in grandi e misteirosi capannoni.
  2. Torriglia, Liguria, Italia: soprattutto negli anni ’70 questo piccolo borgo vicino Genova fu sede di molteplici avvistamenti di extra-terrestri a tal punto da essere considerato punto di riferimento in Italia per i contatti con creature di pianeti lontani. Un posto dietro l’angolo dunque da non perdere se si vuole una vacanza a tema alieno.
  3. Roswell, New Mexico, USA: Film, telefilm, libri e molto altro ancora sul tema extra terrestri è stato realizzato proprio a partire da questa cittadina a 300 Km da Albuquerque dove nel 1947 si dice sia precipitata una navicella spaziale. La cosa nn è ovviamente mai stata provata ma comunque ancora oggi il mito alimenta l’economia locale e tanto sembra bastare.
  4. San Clemente, Santiago, Cile: alle porte di questa città si trova il così detto “cammino degli ufo, 30 km tra gli altipiani delle pianure andine considerate ottimo punto di atterraggio per le navicelle aliene che qui furono avvistate in gran numero a partire dal 1995.
  5. Phoenix, Arizona, USA: mai come in questa città sono numerose le persone che giurano di aver avvistato i mitici dischi volanti. L’episodio più famoso risale al 1997, quando migliaia di residenti testimoniarono di aver visto nel cielo notturno alcune luci altamente sospette.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: