ViaggiNews

Top 5: le chiese più belle a picco sul mare

martedì, 30 luglio 2013

Le Chiese più belle a strapiombo sul mare \Roma – Antiche costruzioni ricche di storia a strapiombo sul mare, dove poter respirare un’incredibile atmosfera religiosa e assaporare viste panoramiche uniche al mondo: tali sensazioni è in grado di regalare una visita nelle più belle Chiese a picco sul mare. Realizzate in tempi antichissimi, queste Chiese, le cui pareti si fondono e allo stesso tempo contrastano con il paesaggio circostante, sono il luogo ideale non solo per una visita architettonica ma anche per realizzarvi  un matrimonio da favola. Interni ricchi di disegni e affreschi ed esterni con giardini e scogliere a picco sul mare: il mix perfetto per ogni matrimonio. Ma quali sono le Chiese in Italia che offrono questa unione?

Sicuramente la Chiesa della Madonna del Soccorso ubicata sul promontorio di Forio sulla splendida isola di Ischia. Costruita nel ‘300 per ospitare un convento di frati Eremitani, oggi la sua architettura semplice e bianchissima attira centinaia e centinaia di visitatori ma anche futuri sposi che vedono nella terrazza che gira intorno alla chiesa a picco sul mare, la cornice ideale per il loro album di nozze.

Perfetto esempio di arte gotica è invece la Chiesa della SS. Annunziata situata su uno strapiombo di 90 metri a Vito Equestre, nel cuore della costiera sorrentina. Costruita a metà del 1300, fu cattedrale dal XIV al XIX secolo e la sua struttura interna, che la rende uno dei pochi esempi di architettura gotica della zona, contrasta dapprima con la facciata in stile barocco e successivamente con il paesaggio circostante.

Rimanendo sempre nel centro Italia troviamo la Chiesa di San Francesco a Sorrento, la cui terrazza panoramica è in grado di regalare momenti di vera pace e relax dopo aver ammirato l’interno della Chiesa. Nata dall’antico oratorio fondato dal patrono della città Sant’Antonino, l’attuale facciata bianca fu invece rifatta in tempi più recenti in stile barocco. Una visita alla Chiesa non può prescindere da un momento di raccoglimento da effettuare all’interno del meraviglioso chiostro.

Sulla punta più estrema del Golfo della Spezia, all’interno della baia di Portovenere, si trova la Chiesa di San Pietro dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Le origini della costruzione sono antichissime e risalgono al V secolo e nel corso dei secoli ha subito vari interventi diventando un perfetto esempio di arte gotico-genovese.

Ubicata sulla splendida spiaggia di Vernazza, nel cuore delle Cinque Terre, è la Chiesa di Santa Margherita d’Antiochia le cui pareti in stile barocco si fondono armoniosamente con il bellissimo borgo della Riviera spezzina.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: