ViaggiNews

Mont Saint-Michel, è tornata un’isola per venti minuti

giovedì, 25 luglio 2013

da GettyImages

Mont Saint-Michel separata dalla terra ferma per venti minuti: non accadeva dal 1879 \ Roma – Tornare ad essere un isola dopo 134 anni e per appena venti minuit: questa la bizzarra ma anche alquanto affascinante sorte toccata a Mont-Saint-Michel, uno dei luoghi più famosi e visitati della costa francese.

Come tutti ben sanno, periodiche maree giungono a sommergere la terra circostante la rocca, isolandola dalla terra ferma se non per una vecchia strada rialzata costruita apppunto nel XIX secolo.

Mercoledì 24 luglio alle ore 21.30 anche questo sottile cordone ombelicale è però caduto: alcuni lavori iniziati nel 2012 hanno infatti interrotto questo collegamento, facendo così sì che, sotto l’occhio attento di numerosi visitatori giunti sul posto per ammirare l’evento, Mont-Saint-Michel tornasse ad essere una vera e propria isola.

Una fase durata però solo per venti minuti, con la marea poi riscesa e tornata a far emergere la terra. A partire però dal 2015, quando i lavori su questa antica strada saranno terminati, la rocca rivivrà questo momento, che oramai eccezionale non sarà più, per ben cinquanta o cento volte l’anno, così come Madre Natura avrebbe voluto.

Insomma, l’occasione di assistere ad un evento propriamente unico sembra essere sfumata in quei venti minuti: fortunati coloro che potranno dire “io c’ero”.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: