ViaggiNews

USA, atterraggio da brivido per un Boeing 737 senza carrello

martedì, 23 luglio 2013

da GettyImages

Boeing 737 atterra senza carrello: paura a bordo \ Roma – “Temevo che si sarebbe spezzato in due”. Questo il commento di uno dei passeggeri del Boeing 737 targato Southwest Airlines che si è trovato costretto ad effettuare un atterraggio a dir poco miracoloso a New York La Guardia.

Il velivolo, decollato da Nashville, Tennessee, ha avuto un problema al carrello anteriore, collassato dopo aver toccato terra nella fase di rullaggio. Per un puro colpo di fortuna l’aereo non ha preso fuoco, nonostante il prolungato attrito della parte anteriore con l’asfalto durante l’atterraggio: i soccorsi sono prontamente intervenuti e i passeggeri sono stati fatti uscire grazie agli scivoli di emergenza.

Paura a parte, stavano tutti bene, tranne dieci persone che hanno riportato alcune ferite ma non particolarmente gravi. Un lieto fine dunque per una vicenda che poteva avere risvolti ben peggiori, simili a quelli registrati alcuni giorni fa a San Francisco: questa volta la fortuna ha deciso di comportarsi da amica.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: