ViaggiNews

Terremoto nelle Marche: tanta paura ma nessun danno

domenica, 21 luglio 2013

Paura nella notte per le Marche: terremoto con ben dieci scosse \ Roma – Ore 3:32, non siamo a l’Aquila e non è l’aprile del 2009 ma le strade vengono comunque invase dalla gente.

Una forte scossa di terremoto (4.9 gradi sulla scala Richter) ha infatti particolarmente spaventato la popolazione marchigiana, uscita dalle proprie abitazioni e spesso rivoltasi in preda al panico anche a vigili del fuoco e protezione civile n cerca di rassicurazioni circa l’accaduto.

Fortunatamente non si sono registrati danni significativi a cose o persone ma il sisma, con epicentro in Adriatico centro-settentrionale, a pochi km dalla costa marchigiana, ha totalizzato oltre dieci scosse d’assestamento, spaventando così ancor di più le persone che, nella maggior parte dei casi, hanno preferito trascorrere la notte fuori casa.

La situazione sembra ora rientrata nella norma ma certo si rimane in allerta per la possibilità di un ulteriore strascico dello sciame sismico.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: