ViaggiNews

Top 5: cosa vedere a Maiorca

mercoledì, 17 luglio 2013

Getty Images

La top 5 delle cose da non perdere a Maiorca/Roma – E’ la più grande delle isole delle Baleari e, per via del clima e della flora, è considerata da molti un vero e proprio paradiso terrestre. Se per le vostre vacanze avete deciso di andare proprio qui ci sono almeno 5 luoghi che non potete assolutamente perdervi!

  • Calvari Steps: la scalinata di Calvari di Spagna può essere considerata difficile da intraprendere, ma se avete pazienza sarete ricompensati da una vista unica! Ovviamente non vi consigliamo di arrampicarvi su questa scalinata a mezzogiorno, ma se andate al mattino o nel tardo pomeriggio potete riposarvi lungo varie piazzole distribuite per la strada; senza contare i cipressi che regalano un po’ d’ombra agli avventori.
  • El Laberinto Maze Fun Park: immaginate di divertirvi come dei bambini in un luna park solo che questo gioco è adatto anche per gli adulti e vi regalerà delle emozioni intense. Realizzato intermente in legno e con corriodio lunghi oltre un chilometro, passeggiare qui è una sorpresa continua con spettacoli, clown e divertimenti conitnui durante tutto il giorno.
  • Ferrocarril de Soller: non potete venire a Maiorca e non fare il giro sul Ferrocarril de Soller. Si tratta di un antico treno locomotiva elettrico che viaggia da Palma a Soller sulla costa nord occidentale dell’isola.
  • Cattedrale di Santa Maria di Palma: chiamata anche La Seu è il monumento più noto della città di Palma. L’impianto gotico, nonostante la ristrutturazione, è rimasto tale e quale all’originale e l’interno è illuminato da un rosone di circa 12 metri, uno dei più grandi al mondo. Il gioco di luce che si crea così all’interno è spettacolare e, in ultimo, bisogna assolutamente vedere il Baldacchino di copertura all’altare realizzato da Gaudì.
  • Castello di Alaro: prima di andare via, se non siete troppo stanchi, dovreste proprio arrampicarvi sul Puig D’Alaro, una ripida salita che, se affrontata con calma, vi regalerà dei panorami incantevoli e poi,  dal castello potrete ammirare le baie Palma e Alcudia e la Serra de Tramuntana. Dal 1931 inoltre è considerato bene di interesse culturale.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: