ViaggiNews

TOP 5: le spiagge a New York

venerdì, 5 luglio 2013

Coney Island (GettyImages)

Dove prendere il sole e fare il bagno a New York? Ecco le 5 spiagge più belle \ Roma – Una vacanza nella Grande Mela a luglio? Molti forse rifiuterebbero, convinti che estate, nel gergo dei viaggi, sia sinonimo di mare, spiaggia, sole.

Ma perché tutto ciò dovrebbe escludere la possibilità di una passeggiata a New York? Parte della straordinarietà di questa città sta proprio nel suo saper soddisfare le necessità più svariate: dallo shopping alla cultura, passando per passioni culinarie e ovviamente mare. Già perché nei pressi di New York esiste più di un luogo dove potersi bagnare i piedi nell’acqua e stendersi a prendere il sole sulla sabbia: le spiagge qui sono di casa e noi vogliamo proporvene oggi cinque davvero speciali che potrebbero trasformare la Grande Mela nella vostra meta perfetta per l’estate.

Prendete nota dunque:

Coney Island: questo angolo a sud di Brooklyn, divenuto oramai famosissimo grazie a numerosi film e alle sue molteplici attrattive, offre ai visitatori un’ampia spiaggia con vista sul celeberrimo parco giochi. Un luogo davvero particolare, e pensare che fino a pochi anni fa era una zona ai limiti dell’abbandono.

Rockaway Beach (GettyImages)

Rockaway Beach: paradiso dei surfisti e degli hipsters, questa spiaggia è un vero e proprio must per i newyorkesi, prova ne sia la portentosa rimessa in piedi dopo l’uragano Sandy che colpì duramente proprio questo angolo di mare. Furono gli stessi cittadini a riportare poi la spiaggia al suo antico splendore, aiutati anche da qualche nome illustre come Patty Smith.

Jacob Riis Beach: questo è senza dubbio il luogo ideale per chi cerca una spiaggia pulita e tranquilla, dove magari potersi concedere qualche nudità in più, vietata assolutamente nel resto della città ma qui a quanto pare tollerata. Il fascino maggiore di questo luogo è comunque nel massiccio e antico edificio alle sue spalle: uno stabilimento balneare art deco ora trasformato in sala espositiva.

Jones Beach: uno dei posti più amati dei newyorkesi, disposti anche a uscire dalla città e farsi un po’ di strada in macchina per raggiungere questa meravigliosa spiaggia a Long Island. Qui infatti non sono solo i ben 11 chilometri di spiaggia ad attirare i visitatori ma anche i numerosi punti di interesse ivi collocati: piscine olimpioniche, un anfiteatro famoso per i suoi concerti estivi, ristoranti, capanne, amache… nulla manca in questo luogo da vivere 24 ore su 24.

Long Beach: è questa però la vera spiaggia di Long Island, la più comoda da raggiungere e dunque anche quella più frequentata dai newyorkesi. certo è senza dubbio più cara delle altre (una giornata qui si aggira intorno ai 12 dollari) ma la popolarità rende facile il sorvolare sul prezzo.

Long Beach (GettyImages)

Tags:

Altri Articoli Interessanti: