ViaggiNews

Vacanze nella natura: un tour nell’Idaho

giovedì, 4 luglio 2013

 

Getty Images

Alla scoperta della natura/Roma – L’America è ricca di parchi naturali famosi in tutto il mondo: montagne rocciose, parchi verdi e sconfinati, laghi e sorgenti fanno capolino ad ogni angolo stupendo i visitatori. Se consideriamo che dei 45 parchi nazionali dell’America occidentale ben 19 sono nell’Idaho è abbastanza chiaro dove vi consigliamo di spendere le vostre ferie! Verdi colline alternate a profondi e aspri canyon saranno lo sfondo ideale per una vacanza indimenticabile.

Questo piccolo stato è isolato rispetto al mondo arrivista tipico dell’immaginario americano, eppure è riuscito a ritagliarsi un’ampia fetta di benessere puntando tutto sull’economia pulita e al tanto antico quanto fondamentale, lavoro della terra. Il luppolo, ad esempio, è una delle attività più produttive della zona, basta pensare che Boise, capitale e fulcro economico, produce l’8% di tutta la birra degli Stati Uniti e ben il 2% mondiale. Ma non solo duro lavoro della terra, Boise è orgogliosissima anche della sua economia pulita e della filosofia del riciclo e della sostenibilità ambientale. Non lo dicono e basta, parlano i fatti: basta andare in un qualsiasi bar per accorgersi che vengono usati bicchieri creati dal riciclo della plastica, lampadine a basso consumo e, se chiedete, ogni locale vi dirà di essere dotato di un composter per i rifiuti organici.

Getty Images

Se volete abbandonare un po’ i paesaggi rigogliosi potete concedervi una visita all‘Hells Canyon, la gola più profonda di tutte. Con i suoi 2436 metri di profondità è stato scavato dal fiume Snake e, lungo le sue acque, i più intrepidi sportivi si sfidano sulle emozionanti rapide fino alla spiaggia. Sempre per i più sportivi dovete assolutamente visitare a Twin Falls l’unico ponte al mondo che non ha bisogno di autorizzazioni e permessi per effettuare il base jumping: basta l’attrezzatura e tanto coraggio.

Per i meno esperti potete invece scegliere di seguire il corso del fiume Payette passeggiando fino alle 5 piscine naturali ricche di acque calde e minerali: si tratta delle sorgenti di Gold Fork Hot  Springs. Sempre in tema di sorgenti potete anche visitare le Lava Hot Springs, sorgenti termali antiche dove anche i nativi americani erano soliti riunirsi.

Spostandosi verso la cittadina di Ketchum invece vi immergerete completamente in uno spaccato western a tutti gli effetti. Conservando il suo passato minerario e pioneristico, questa città si è comunque saputa abituare bene all’evolversi del tempo con negozi e ristoranti che sembrano proprio voler coccolare ogni turista che passa di qui!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: