ViaggiNews

Il mondo in musica: Via del Campo a Genova

mercoledì, 3 luglio 2013

“Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior”/Roma – Fabrizio de Andrè era un cantautore genovese divenuto famoso per i suoi testi quasi poetici e per l’estrema varietà di temi trattati: dai più attuali, a quelli di storia, passando per la religione e la vita di strada di prostitute e poveracci.

“Via del Campo”, ad esempio, è una canzone molto famosa di De Andrè e racconta una via caratteristica della sua amata Genova. Un tempo, via del Campo, era considerata una zona malfamata della città non perché ci fossero furti o aggressioni, semplicemente perché era frequentata da prostitute e travestiti. Questo mondo così particolare che sembrava nascondersi all’ombra dei carrugi genovesi è sempre stato molto caro al cantautore che lo racconta infatti senza malizia o giudizi inopportuni: era la quotidianità, il mondo passionale e conturbante che si nascondeva dietro al perbenismo degli uomini in cravatta che andavano lì per farsi chiamare “micio bello bamboccione”.

Collocata nel centro storico di Genova questa via si trova tra via Pré e la porta dei Vacca, subito dietro il Porto Antico. Per arrivarci dalla stazione di Genova Piazza Principe basta semplicemente passeggiare lungo via Balbi – zona universitaria –  e, una volta arrivati a Piazza della Nunziata scendere verso mare e imboccare la prima stradina a sinistra.

Una volta entrati in questa via vi accorgerete che l’antico fascino cantato da Fabrizio De Andrè è andato quasi scemando del tutto anche se, in onore dell’artista, alcuni giovani hanno scritto la celebre frase “Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior” su un muro della via. Un graffito che, in altri contesti avrebbe infastidito la città, ma che in questo caso è come un caldo e tenero ricordo.

“Via del Campo c’è una graziosa, gli occhi grandi color di foglia tutta notte sta sulla soglia vende a tutti la stessa rosa. Via del Campo c’è una bambina con le labbra color rugida gli occhi grigi come la strada nascon fiori dove cammina. Via del Campo c’è una puttana gli occhi grandi color di foglia se di amarla ti vien la voglia basta prenderla per la mano e ti sembra di andar lontano lei ti guarda con un sorriso non credevi che il Paradiso fosse solo lì al primo piano”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: