ViaggiNews

Si vanta in treno di aver tradito la moglie ma una passeggera mette la foto su Facebook

mercoledì, 12 giugno 2013

Tradimento svelato su Facebook da una passeggera che fotografa il marito fedifrago \ Roma – Ancora una volta ‘Facebook’ è il protagonista involontario di una storia d’amore (e di corna). Dopo la geniale vendetta della ragazza (clicca qui) ecco a voi un’altra storia via social network. Solo che stavolta si tratta di una perfida o se preferite eroica resa dei conti.

Chi si loda s’imbroda” recita un vecchio detto popolare e, mai come nella storia che stiamo per raccontarvi, la saggezza degli antichi sembra essere valida.

Cosa accade infatti se su un treno ci si inizia a vantare con gli amici delle proprie scappatelle sessuali? Be’, solitamente il traditore ha buone possibilità farla franca ma se al posto vicino è seduta una donna solerte e solidale con le mogli la situazione rischia di complicarsi.

Steph Strayer si trovava infatti in treno quando ha sentito alcuni ‘signori’ (o forse non lo erano poi tanto) vantarsi di aver tradito le ignari mogli, apostrofate inoltre come stupide e credulone: la donna non ne ha potuto più e così, fotografato il marito traditore, ha messo la foto su Facebook, accompagnata dal seguente messaggio.

“Se questo è tuo marito, ho sopportato un viaggio di due ore in treno da Philadelphia ascoltando questo perdente e i suoi amici vantarsi dei loro molteplici affari e di come le loro mogli siano troppo stupide per capire. Oh per favore condividete …”.

La foto è stata condivisa da 183000 persone (segno evidente della voglia  plurima di punire l’umo fedifrago e gradasso) e chissà che alla fine non sia arrivata davvero alla diretta interessata. Che l’uomo meriti infatti una lezione è fuor di dubbio, ma qualche perplessità resta: è giusto invadere così la privacy di uno sconosciuto che siede al nostro fianco in treno, per quanto esso sia disonesto e fastidioso? Difficile trovare una risposta.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: