ViaggiNews

Ecco il rimedio naturale contro le zanzare

lunedì, 10 giugno 2013

ZANZARE REPELLENTI TRAPPOLA NATURALE BOTTIGLIA / ROMA – Ci fa sospirare, ma un po’ alla volta l’estate sta finalmente arrivando. Intanto chi è già arrivato e si sta preparando alla guerra, è il solito acerrimo nemico delle notti d’estate, colui che ci rovina le serate in terrazzo, ci sveglia quando dormiamo e da un po’ di tempo si palesa anche di giorno tormentandoci, il nemico in questione è la zanzara. Contro questo ‘odioso’ insetto ci armiamo con spray, lozioni da spalmare sulla pelle, zampironi, piastrine elettriche, fili di rame da mettere nei sottovasi e via discorrendo. Ma c’è anche una soluzione più naturale e molto efficace contro la zanzara. Si tratta di una trappola fai da te: si taglia il collo di una bottiglia di plastica e lo si inserisce al contrario all’interno della stessa fermandolo con del nastro adesivo; la si riempie con dell’acqua calda, 1 cubetto di lievito di birra e due cucchiaini di zucchero; avvolgerla con un panno scuro e metterla in un angolo del terrazzo o del vostro giardino. La combinazione di lievito e zucchero sprigionerà anidride carbonica di cui le zanzare avvertono la presenza e se ne servono per identificare le prede. L’insetto entrerà quindi dentro la bottiglia, ma resterà bloccato all’interno. Forse l’idea della trappola è un po’ crudele, ma anche ritrovarsi pieni di ponfi pruriginosi non è affatto bello.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: