ViaggiNews

Denuncia choc: Ryan Air fa rischiare la vita ai passeggeri

mercoledì, 5 giugno 2013

RYAN AIR LIBRO CHOC RISCHIO SICUREZZA AEREI / ROMA –  Che la Ryan Air fosse disposta a tutto per risparmiare e a tutto per guadagnare non è certo una novità. Ma mai nessuno avrebbe pensato che per il Dio Denaro la compagnia irlandese risparmiasse sulla sicurezza. Invece stando a quanto si apprende dal libro ‘Ryanair. Lowcost mais à que prix (Ryanair. Low cost ma a che prezzo?)’uscito in Francia il 24 maggio a firma di Cristian Fletcher, pilota della RyanAir, che ha usato uno pseudonimo per restare anonimo, la compagnia di O’Leary è disposta a tutto per guadagnare anche a “mettere in pericolo la sicurezza dei voli“. Nel libro il pilota racconta che l’equipaggio è sottoposto a ritmi infernali: “Sareste tranquilli in quanto passeggeri se sapeste che il comandante ha dormito appena 3 o 4 ore la notte precedente?”. Poi si parla di gare interne con tanto di classifica mensile fra i piloti che consumano meno carburante. E ancora: le frenate sono volutamente “brutali”, per “liberare la pista il più in fretta possibile e ridurre i tempi di rullaggio”. Ad Affari Italiani Robin Kiely, direttore della Comunicazione di Ryanair, ha risposto: “che la questione è oggetto di procedimento penale e che Ryanair non commenterà ulteriormente”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: