ViaggiNews

Napoli: le cose imperdibili da fare in città

mercoledì, 29 maggio 2013

Getty Images

Un tuffo nel cuore di Napoli con tutte le cose più belle da vedere/Roma – Se vi volete concedere una bella gita a Napoli ci sono un paio di cose che dovete assolutamente fare! Si tratta per lo più di gite piacevoli e assaggi culinari da urlo! A voi la possibilità di scegliere fra ciò che vi aggrada di più fare! Noi vi diamo un suggerimento delle cinque cose più belle da dover e poter fare nel cuore della città partenopea!

  1. Pizza fritta: iniziamo con il cibo. Preparate le papille gustative perchè sarà difficile trovare a Napoli qualcosa che non è di vostro gradimento! Oltre alla classica pizza napoletana dovete tenere presente che c’è una variante di pizza unica al mondo: la pizza fritta. Non si tratta di quelle pizze con il bordo – cornicione come lo chiamano a Napoli – ripieno, ma di tutta la pizza completamente chiusa su se stessa e fritta! Imperdibile, ma occhio alle calorie.
  2. Museo di Capodimonte: . Dopo una bella mangiata se non ci si addormenta dovete assolutamente passeggiare tra i dipinti dei grandi artisti esposti in questo Museo Nazionale:  da Goya a Botticellia, passando per Tiziano e Raffaello finendo con lo splendido Hayez e Correggio. Solo alcuni nomi, ma altisonanti per farvi capire la bellezza artistica racchiusa tra queste mura!
  3. Parco Archeologico di Pausilypon: Sempre per smaltire la pizza fritta potete dedicare il pomeriggio a una visita culturalmente straordinaria in questo parco archeolgico che si può visitare gratis. Troverete un tunnel scavato interamente nella roccia che vi porterà ad una bellissima villa affacciata sul mare con tanto di anfiteatro. Un tuffo nella storia della città, prima di cambiare panorama!
  4. Spaccanapoli: molte pizzerie hanno questo nome e chissà, alcuni di voi non si sono mai chiesti cosa volesse dire. Spaccanapoli è in realtà il nome di un rettilineo lungo  più di un km che divide completamente la città di Napoli a metà tra  nord e  sud. E’ una strada caratteristica di Napoli, il cuore delle città partenopea.
  5. Sfogliatelle, bignè e babà: se abbiamo iniziato con una prelibatezza salata non si può non finire con uno dei calorici e spettacolari dolci di Napoli. Per descriverli si potrebbe dire qualsiasi cosa: dalla pasta creata per trattenere la morbida e fresca crema, alle deliziose sfogliatelle che non mangerete mai più così buone…ma in questo caso vale solo il detto “provare per credere”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: