ViaggiNews

Canta Whitney Houston in aereo e la arrestano

martedì, 14 maggio 2013

Arrestata perché in aereo canta I will always love you \ Roma – C’è chi si fa prendere dal panico, chi dorme tutto il tempo e chi invece si annoia a tal punto da non pensare ad altro se non alla voglia di scendere: mai però era capitato che un passeggero in aereo fosse colto da una “risi di canto”. E’ successo su un volo da Los Angeles a New York che ha dovuto fare una fermata d’emergenza però a Kansas City a causa di questa buffa passeggera.

La donna ha poi spiegato di essere affetta da una grave forma di diabete che le causa, ahimè, perdite di controllo assai gravi. Nonostante lo scalo non previsto, a causa del quale il volo ha portato ben tre ore di ritardo, i passeggeri non sono affatto parsi irritati, anzi, l’ilarità generale era quantomeno palpabile: il canto fa anche questo.

</p>