ViaggiNews

Dove dormire in Costiera Amalfitana: hotel di lusso e low cost

mercoledì, 1 maggio 2013

 

Costiera Amalfitana (foto dal web)

Delimitata a ovest da Positano e a est da Vietri sul Mare, la Costiera Amalfitana è il tratto di costa campana che si affaccia sul Golfo di Salerno, una zona famosa in tutto il mondo per la sua bellezza naturalistica.

Considerata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, deve il proprio nome ad Amalfi, una pittoresca cittadina che ne rappresenta il cuore.

Se sulla Costiera Amalfitana è estremamente facile trovare bellissime baie dalle acque incontaminate, meno facile è alloggiare spendendo poco. Su questo tratto di costa italiana non ci sono infatti molte soluzioni economiche.

Tanti sono invece gli hotel di lusso che puntellano l’intera area turistica. Per chi fosse interessato a trascorrere una vacanza in questo angolo di paradiso, ecco alcune proposte:

 

HOTEL DI LUSSO

– Hotel Palazzo Murat. Un lussuoso albergo realizzato all’interno di uno dei palazzi settecenteschi di Positano. Un tempo residenza estiva di Gioacchino Murat, cognato di Napoleone e principe di Napoli. Le camere di questo hotel sono arredate con mobili d’epoca, e un grande parco ricco di alberi rende la struttura e il soggiorno al suo interno ancora più piacevole. Si tratta di una sistemazione costosa e situata nella bellissima cittadina di Positano.

– Hotel Santa Caterina. E’ uno degli hotel più famosi d’Italia. Esclusivo e lussuoso si trova ad Amalfi. Con la sua spiaggia privata e le diverse suite che mette a disposizione dei clienti, questo hotel è davvero l’ideale per chi intende godersi un soggiorno senza eguali nella bella Amalfi.

– Palazzo Sasso. A Ravello un altro bellissimo hotel è quello di Palazzo Sasso. Fondato nel 1880, è uno dei tre alberghi più lussuosi della città. Si tratta di un magnifico palazzo risalente al XII secolo in cui hanno alloggiato importanti personaggi, come Roberto Rossellini e Ingrid Bergman.

L’arredamento antico e regale dell’interno lascia spazio alla profonda piscina esterna, una conca d’acqua dalla quale godere un meraviglioso panorama.

 

HOTEL CON PREZZI MEDI

– Hotel Vittoria. Sopra la spiaggia di Fornillo (Positano) si trova il Vittoria, un tre stelle accogliente, distribuito su tre livelli. Pareti bianche, pavimenti in ceramica e arredamento essenziale sono le linee guida di questa struttura alberghiera, una soluzione dai prezzi abbordabili.

– Hotel Antica Repubblica. Situato all’interno di un palazzo del XI secolo, questo hotel si trova a Positano. I suoi interni sono decisamente piacevoli: pavimenti in cotto e mobili di legno arredano le camere, non eccessivamente spaziose ma accoglienti. La prima colazione viene servita sulla terrazza panoramica, all’ultimo piano. Senza alcun dubbio un bel modo per iniziare la giornata.

– Hotel Toro. Questo hotel offre un ottimo rapporto qualità-prezzo. Situato a pochi passi da Piazza Duomo a Ravello, mette a disposizione dei clienti camere confortevoli e dotate di tutto quanto è l’essenziale.

Nell’ampio e profumato giardino esterno vengono serviti su ordinazioni gustosi aperitivi.

 

HOTEL LOW-COST

– Pensione Maria Luisa. Accogliente ed economica, questa pensione di Positano regala una splendida vista sul mare. Le camere sono arredate con mobili retrò e, con un supplemento di 10 euro, si può alloggiare in una delle stanze con il terrazzo affacciato sulla baia.

– Albergo Sant’Andrea. Ad Amalfi l’Albergo Sant’Andrea è una soluzione alla portata di tutti. Dalle stanze, dotate di TV e aria condizionata, si gode della vista di Piazza Duomo. Interessante da sapere, soprattutto al fine di scegliere dove consumare i propri pasti, è che i proprietari dell’albergo sono anche i gestori del Ristorante Pizzeria Sant’Andrea, sull’altro lato della Piazza.

– Hotel Villa Amore. Un’accogliente pensione di Ravello, situata in un vicolo silenzioso. Le stanze semplici ma pulite permettono di soggiornare piacevolmente spendendo poco. Da alcune camere è possibile intravedere il mere in lontananza, e la sera la cena viene servita sotto il cielo stellato. C’è infatti un ristorante all’aperto, il vero asso nella manica della struttura.

Ilaria Bonanni

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: