ViaggiNews

Come comportarsi in albergo: le buone maniere da seguire

venerdì, 26 aprile 2013

Poche ma buone maniere per soggiornare in hotel \Roma – E’ sicuramente vero che il compito principale di un albergatore è quello di mettere gli ospiti a proprio agio ma a loro volta anche i turisti hanno dei compiti e dei comportamenti da seguire per evitare figuracce ed essere tacciati di maleducazione. Ma quali sono le buone maniere che ogni viaggiatore dovrebbe seguire durante un soggiorno in un hotel per dare una buona impressione di se ed essere trattato con maggior riguardo dai dipendenti dell’albergo stesso?

  • Come prima cosa non bisogna mai giudicare l’hotel al primo impatto: osservate bene la hall, instaurate un piccolo colloquio con il portiere e solo dopo aver visto la propria camera, se c’è qualcosa che non vi convince allora informate il personale alberghiero, senza però eccedere fin da subito nelle lamentele ed evitare così di risultare viziati, noiosi ed antipatici.
  • Nonostante la camera sia vostra per il periodo del soggiorno non si può di certo fare quello che si vuole: è buona cosa mantenere la stanza in ordine, con la valigia riposta sull’apposito scaffale, i vestiti nell’armadio ed evitare di seminare biancheria sporca sul pavimento. Tutti piccoli accorgimenti che aiuteranno i camerieri del piano a ripulire con più facilità e nel modo migliore la camera da letto. Altri due consigli per quanto riguarda la stanza sono: gettare gli asciugamani sporchi in terra, così il personale saprà che dovranno essere cambiati, e non alzare troppo la  voce o il volume della tv per evitare di recare disturbo ai vicini.
  • Se avete deciso di includere nel vostro soggiorno anche la colazione o i pasti ricordate che non bisogna avventarsi sul buffet come lupi affamati ma mantenere un po’ di decoro nonostante i morsi della fame. Evitate inoltre di preparare furtivamente e nascondere in un tovagliolo il panino con affettati vari per mangiarlo poi a pranzo…se chiedete al personale ci penseranno loro al vostro pranzo!
  • Per non farvi tacciare di essere dei ladri non provate a portarvi a casa souvenir dell’albergo, come asciugamani, portaceneri o altro. L’unica cosa che potete prendere è il set da bagno con le sue boccette e saponette di shampoo e creme.
  • Infine ultimo buon comportamento da rispettare, anche se in Italia si usa poco, è la mancia. Ovviamente non dovete lanciare soldi a destra e manca, ma basta lasciare a fine soggiorno una mancia alla cameriera che ha rassettato la vostra stanza, al facchino che vi ha portato le valigie e al portiere che vi ha accolto alla reception.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: