ViaggiNews

Prelibatezze dal mondo: lo “sfusato amalfitano”

venerdì, 19 aprile 2013

Cibi tipici d’Italia: lo sfusato amalfitano è… / Roma – Ogni paese del mondo ha i suoi cibi tipici che possono essere piatti elaborati oppure semplici frutti della natura come nel caso di Amalfi e il suo splendido ed unico “Limone Costa“. Se la sua terra natale, la Costiera Amalfitana è considerata come Patrimonio dell’Unesco, questo frutto è diventato “ambasciatore” di una parte d’Italia talmente bella ed unica da emozionare qualsiasi visitatore.

Il limone costa ha dei segni particolari come il profumo intenso, la forma  affusolata e una polpa molto succosa. E’ un frutto antico, comparso per la prima volta nel XI secolo nei limoneti, meglio conosciuti come “giardini”.

La produzione di limone permetteva così agli amalfitani di proteggersi dallo scorbuto, una malattia che colpiva in maniera molto forte soprattutto i marinai. Dopo il 1400 questo prodotto tipico comincia ad essere esportato in altri porti italiani, ma anche europei. Ecco così che il limone, poi chiamato “sfusato amalfitano”, diventa un prodotto tipico e famosissimo al punto di farsi conoscere fino in America.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: