ViaggiNews

Boston: due bombe esplodono alla maratona, 3 morti

martedì, 16 aprile 2013

(GettyImages)

Due ordigni sono esplosi al traguardo della maratona \Roma – L’Fbi e le agenzie di intelligence statunitense stanno seguendo ogni pista, prediligendo però un possibile attacco terroristico, dopo lo scoppio di due bombe durante la maratona di Boston che hanno causato la morte di 3 persone ed il ferimento di almeno altre 150. L’attentato è avvenuto ieri intorno alle 15 (ore locali) quando mancavano pochi minuti al termine di una delle maratone più famose al mondo, alla quale partecipavano centinaia e centinaia di persone. Tra le tre vittime della detonazione, avvenuta in prossimità del traguardo, c’è anche un bambino di appena otto anni e molti dei feriti versano in gravi condizioni con mutilazioni e stati comatosi. Dopo l’attentato sono state rafforzate le misure di sicurezza a Boston dove è stato chiuso lo spazio aereo, così come a New York e Washington, . Per il momento le indagini non hanno portato a chiarimenti circa la natura dell’attacco ma, come ha dichiarato lo stesso Presidente Barack Obama, verrà fatto tutto il necessario per individuare i responsabili della strage.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: