ViaggiNews

Ponza: dove dormire sull’isola più selvaggia del Mediterraneo

sabato, 6 aprile 2013

Guida pratica per alloggiare a Ponza/Roma – Acque cristalline, natura selvaggia e vita mondana. Ponza ne ha per tutti i gusti, e per innamorarsi di quest’isola basta uno sguardo. Appena giunti al Porto Borbonico si è catapultati in uno scenario suggestivo, simile a un delicato acquerello, con la visione dello splendido scalo a forma di anfiteatro e la miriade di casette colorate che affacciano sul mare. Qui potrete avere un esempio lampante di architettura borbonica del ‘700, con continue scalinate e ripide viuzze che offrono a chi la visita un susseguirsi di scorci mozzafiato e di calette meravigliose. La sera l’isola prende vita e, tra un aperitivo sulla spiaggia del Frontone e locali alla moda, le strade sono invase dal popolo della notte. Visto che l’estate si avvicina noi vi proponiamo una selezione delle migliori sistemazioni più o meno economiche in cui soggiornare durante la vostra permanenza in questo piccolo angolo di paradiso.

B&B La Limonaia a mare

Per un soggiorno ad un passo da tutto, con vista. Sì, perchè superati i 106 scalini per raggiungerlo, il giardino pensile di questo confortevole B&B vi regalerà un panorama indimenticabile sul porto e sull’intero golfo, fino a perdita d’occhio. Le stanze sono piccole ma particolari, e Lucia è una padrona di casa con i fiocchi, sempre pronta a dispensare consigli e indirizzi su come vivere al meglio Ponza, ama viziare i propri avventori con colazioni luculliane a base di muffin e cornetti appena sfornati. Nei periodi più torridi le stanze sono sempre freschissime, garantendo un piacevole refrigerio, mentre le sdraio disseminate in giardino garantiscono la tintarella finché il sole non si tuffa all’orizzonte.

 

B&B Il Cigno

Anche qui, come in tutta l’isola, gli scalini sono un piccolo ostacolo, ma appena giunti al Cigno, varcherete la soglia di un mondo lontano anni luce dalla frenesia della città ed i suoi ritmi caotici. Luigi e Angela vi accoglieranno come persone di famiglia, mettendo a vostra disposizione l’intero orto per coglierne le primizie e cucinarle a vostro piacimento nell’ampia cucina all’aperto. Le stanze sono tutte spaziose e godono di una vista eccezionale, al mattino sarete svegliati dal canto del gallo e vi attenderà una colazione con ricotta fresca, yogurt e dolci casalinghi. Da non perdere il giro dell’isola in barca con il mitico Aniello, un vecchio lupo di mare amico dei proprietari che conosce tutte le meraviglie di Ponza, Palmarola e Zannone. Consigliato a chiunque voglia staccare la spina e godersi la natura, con tutti i negozi e la movida a pochi scalini di distanza.

 

Grand Hotel Chiaia di Luna

Questo raffinato hotel 4 stelle di lunga tradizione è l’unico in tutta l’isola a godere contemporaneamente di un affaccio sul porto, sulla selvaggia isola di Palmarola e sulla verde baia di Chia di Luna. Annoverato tra i venticinque alberghi più belli d’Italia secondo il sito tedesco www.reiseinformation.co.at, questo complesso è incastonato in un naturale anfiteatro dotato di 2000mq di terrazze a strapiombo sul mare, un’ampia piscina d’acqua salata e incantevoli suite per un soggiorno all’insegna del lusso e del gusto. Qui vip e visitatori da ogni parte del mondo possono godere di un servizio eccellente e degli ambienti chic che lo contraddistinguono. Consigliato a chiunque non voglia badare a spese, e vivere un soggiorno la favola.

Grand Hotel Santa Domitilla

Poco distante, ad appena 80 metri dalla famosa spiaggia di Chiaia di Luna, sorge questo maestoso complesso extra-lusso con 48 spaziose camere, ben due piscine di acqua di mare e un centro benessere. Qui troverete un bagno turco, piscina termale riscaldata e vasca idromassaggio, su richiesta è anche possibile prenotare massaggi e trattamenti di ogni tipo. La colazione a buffet internazionale spazia da prosciutto e formaggio alla frutta fresca e i dolci fatti in casa, mentre il ristorante offre a pranzo e a cena i migliori piatti della cucina locale e mediterranea. Il porto con i traghetti per Anzio e Formia è ad appena 200 metri, ed il servizio di navetta è gratuito.

 

Hotel Villaggio dei Pescatori

Situato in località Le Forna, ad appena 5 chilometri dal porto, a cui è ben collegato con bus e taxi, questo complesso residenziale dai caratteristici colori pastello si affaccia sulla splendida baia di Cala Feola, a pochi passi dall’omonima spiaggia e dalle fantastiche Piscine Naturali, raggiungibili tramite un sentiero e i consueti gradini. Il personale affabile è sempre disponibile per ogni esigenza, e il ristorante con affaccio sul mare ha un menù da leccarsi i baffi, soprattutto per le specialità di pesce. In questa struttura è anche possibile noleggiare barche per visitare le calette più appartate dell’isola o raggiungere le acque smeraldine della vicina Palmarola. Ideale per chiunque voglia vivere il lato più selvaggio e incontaminato dell’isola.

Hotel Mari

Questo albergo sorge proprio sul corso principale di Ponza, vicino allo sbarco dei traghetti e degli aliscafi, a due passi dai negozi e dai ristoranti centrali. La posizione lo rende la meta ideale per chi voglia vivere nel cuore della città, con camere vista mare ampie ed elegantemente arredate, con tanto di tv satellitare gratuita. La colazione viene servita in un affascinante grottino e il giorno della partenza potrete lasciare in deposito i vostri bagagli e usufruire delle docce fino a sera. Per sfruttare le giornate di mare fino all’ultimo minuto disponibile.

Silvia Fanasca

Tags:

Altri Articoli Interessanti: