ViaggiNews

Top 5: i distributori automatici più strani al mondo

mercoledì, 20 marzo 2013

Getty Images

I distributori automatici più strani al mondo/Roma – I distributori automatici sono “simpatiche” invenzioni che, spesso, possono essere indispensabili per un acquisto urgente, dell’ultimo minuto, o per qualcosa che ci si vergogna ad acquistare direttamente dal commerciante! Quello di cui nessuno ha idea è però il fatto che, nel mondo, ci sono dei distributori automatici che vi possono fornire veramente qualsiasi cosa voi immaginiate: dalla più inutile, alla più preziosa! Ecco a voi la nostra personale top 5!

  1. Distributori di granchi vivi: avete un’improvvisa voglia di crostacei freschissimi come appena pescati? Alla Shanghai Hairy Crabs vi offrono di meglio: dei distributori automatici di granchi ancora vivi pronti da cucinare. Ovvio, ci vuole un po’ di stomaco di ferro per poter inserire delle monete e farsi scivolare in mano una scatolina con un granchio vivo, ma semi-congelato, però, la freschezza della vostra cena è assicurata!
  2. Distributore di scarpe: no, non è uno scherzo…esistono dei distributori di scarpe per chi, improvvisamente, si trovasse con  “la suola in mano”. Ovvio, non troverete delle scarpe all’ultima moda o una bel tacco 12, ma delle semplici ballerine, arrotolate e distribuite in comodi tubetti cilindrici al prezzo massimo di 25 euro!
  3. Distributore di esche: amanti della pesca ecco cosa fa per voi, una bel distributore di vermi! Si tratta del Live Bait ed è particolarmente diffuso in America, lungo i fiumi e i laghi dove si pratica molto questo tipo di sport acquatico. All’interno potrete trovare infatti qualsiasi tipo di esca che vi possa servire: vermi, insetti, esche vive o artificiali…
  4. Distributore di energia elettrica: questa è un’idea che può “salvare” moltissimi utilizzatori di iPhone, smartphone o tablet. Se vi trovate in giro e avete la batteria scarica questo geniale distributore è a vostra disposizione per ricaricarvi. Basta infilare una moneta da 2 euro nell’apposita fessura e cercare il cavo con l’attacco giusto per il proprio dispositivo: per mezz’ora potrete dare nuova carica alla vostra batteria.
  5. Distributore di cravatte: non si sa mai, metti che ti serve improvvisamente una cravatta per dare un tocco più sofisticato al look…come si fa? Semplice, si va al distributore! Certo, le fantasie non sono quelle all’ultima moda e super fashion…ma per necessità ci si accontenta!!!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: