ViaggiNews

Paura di morire in un incidente aereo? Leggi qui

giovedì, 14 marzo 2013

aereo2

STATISTICHE AEREE POSSIBILITA’ MORIRE INCIDENTE AEREO / ROMA – Improvvisamente una turbolenza. I volti delle hostess che diventano scuri. Dei campanelli che suonano. Le maschere dell’ossigeno che scendono giù. le urla dei passeggeri e l’aereo che inizia a precipitare. Ecco più o meno è questo – raccontato tante volte dal cinema – lo scenario che molti si immaginano quando salgono su un aereo.

La paura di volare è una della fobie più diffuse e ci sono tante ragioni per la quale abbia questo primato. Dal fattore della familiarità (l’auto la prendiamo migliaia di volte all’anno, è nella quotidianità della nostra vita, nelle nostre città) a quello del controllo (su un aereo si rinuncia ad avere il controllo sul  mezzo e ci si affida al pilota e all’ingegnere che ha costruito il velivolo) all’innaturalità per l’uomo di volare (i piedi a terra che siano su un auto o su un treno sono una condizione più vicina alla natura umana). E di fronte a paure irrazionali poco servono i numeri e le statistiche. Ma fa sempre bene rileggerli e ricordarseli.

Innanzitutto togliamoci dalla testa le immagini delle catastrofi da film. Un aereo che precipita in picchiata è estremamente raro, la maggior parte degli incidenti (il 91% e non è detto affatto che siano mortali) accadono durante il decollo e l’atterraggio.

Ma andiamo nello specifico del mezzo. Come sempre si dice ‘l’aereo è il mezzo più sicuro del mondo’. E non lo si dice tanto per dire. Su un miliardo di chilometri percorsi il mezzo di trasporto più pericoloso è la motocicletta con 108,9 decessi, seguita dai pedoni con 54,2 morti, poi la bicicletta (44,6), l’auto (3,1), il trasporto su acqua (2,6), su camion (1,2), su treno (0,6), su autobus urbano (0,4) e infine con l’aereo (0,05).

Le possibilità di incappare in un incidente con almeno un morto sono 1 ogni 8,47 milioni di voli, cioè quanti ne bastano per novemila vite da pilota. Invece, il rischio di essere la vittima dell’incidente è di 1 su 13,57 milioni di voli. Ovvero la possibilità di non sopravvivere ad un volo aereo è l‘0,000008%. Ma se i numeri non bastano a convincervi molte compagnie aeree organizzano corsi contro la paura di volare.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: