ViaggiNews

Cosa vedere a… Chicago? Il Cloud Gate

mercoledì, 6 marzo 2013

da GettyImages

Il monumento di oggi è il Cloud Gate \ Roma – Un fagiolo gigante? No, il Cloude Gate, uno dei monumenti più bizzarri ma anche più ammirati di Chicago.

La struttura, ideata dall’artista britannico di origine indiana Anish Kapoor, si trova al centro della AT&T Plaza nel Millennium Park, situato tra il lago Michigan ad est e il “Chicago Loop” ad ovest, il Grant Park. Si dice che l’artista sia stato ispirato dal mercurio liquido ma il paragone che a cittadini e turisti è venuto spontaneamente in mente è quello più banale e semplice con il fagiolo: ecco perché la struttura è anche conosciuta come “the bean“, il fagiolo appunto.

Pesa 100 tonnelate, le sue dimensioni sono 10 m × 20 m × 13 m ed è composto da 168 lastre, le cui giunture sono però pressoché invisibili. Proprio da ciò deriva l’affascinante riflesso della skyline di Chicago che si può ammirare sul suo profilo mentre, nella parte sottostante, la forma concava fa sì che i riflessi si moltiplicano, creando con un gioco a dir poco affascinante per chi lo può ammirare dal vivo.

Una struttura dunque complessa e non stupisce perciò che, quando si scelse di realizzarla, perplessità e oggettivi problemi ne rallentarono a tal punto la nascita da far sì chela prima uscita pubblica avvennisse nel 2004 a lavori ancora non conclusi. la definitiva inaugurazione cadde infatti ben due anni dopo, nel 2006.

Vi state chiedendo se tanta fatica è valsa la pena? Be’, a noi pare proprio di sì.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: