ViaggiNews

Vivere low cost: i 5 paesi in cui si vive con meno di 350 euro al mese

venerdì, 1 marzo 2013


(GettyImages)

Dalle Filippine alla Thailandia, dove vivere con pochi soldi \Roma – “Basta. Mollo tutto e me ne vado“: chi non ha pronunciato almeno una volta questa classica frase con l’intenzione di lasciarsi alla spalle la vita in Italia e cercare fortuna all’estero? Tra il dire ed il fare però c’è di mezzo il mare, ma con la crisi attuale sempre più persone decidono di prendere il coraggio necessario per lasciare tutto, famiglia, lavoro ed amici ed andare a vivere non solo in posti in cui la vita è più facile e serena ma soprattutto meno costosa. Ma come scegliere il nuovo paese in cui trasferirsi? A darci qualche consiglio ci ha pensato il portale Opentravel che ha selezionato i 5 paesi al mondo in cui si riesce a vivere con meno di 350 euro al mese, conducendo ovviamente una vita senza privazioni e problemi.

Al primo posto abbiamo la Thailandia dove bastano 60 euro al mese per avere un alloggio comodo con vista mare e circa 150 euro per mangiare tutti i giorni fuori casa con una grande varietà culinaria. Altro paese molto economico è la Cambogia, dove un appartamento in centro a Phnom Penh costa circa 200 euro al mese ed un pasto completo al ristorante poco più di un euro mentre servono almeno 4 euro per mangiare nei ristorante in Costa Rica, altra località in cui si può vivere come nababbi con 300 euro al mese. Dulcis in fundus molto conveniente è anche la vita nelle Filippine, dove nella zona di Cebu bastano 100  euro al mese per avere una casa in una delle zone più chic del luogo tra campi da gol, ristoranti e negozi, ed in Belize in cui è possibile, oltre a vivere comodamente con 300 euro al mese, anche tuffarsi nelle acque più belle del pianeta.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: