ViaggiNews

Bastoy: la prigione più bella del mondo

mercoledì, 27 febbraio 2013

La prigione più lussuosa del mondo/Roma – Quando si dice che il carcere non deve essere unicamente una punizione, ma anche un luogo di recupero dove riabilitare delle persone per tornare nella società e non compiere più determinati atti sbagliati, non si pensa purtroppo alle nostre carceri. Sovraffollate e utilizzate spesso come luogo di detenzione fine a se stesso il carcere ha perso un po’ il suo connotato originario.

Non è così in Norvegia, nell’isola di Bastoy, a un chilometro da Oslo. Qui i detenuti sono 115 e la considerano come la più lussuosa prigione del mondo. Cottage di legno dove abitare, possibilità di fare sport e attività manuali, nel loro tempo libero possono andare in Chiesa, a scuola o in biblioteca. Qui la pena massima è 21 anni: non è contemplato l’ergastolo o la pena di morte e, ai più scettici riguardo a questo metodo di punizione, forse basterà sapere che il tasso di recidività dei criminali in questo paese è il più basso d’Europa.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: