ViaggiNews

Tempesta Nemo: scatta lo stato di emergenza in America

sabato, 9 febbraio 2013

Getty Images

Tempesta di neve in America: è stato di emergenza /Roma –  Si tratta di una vera e propria tempesta di neve quella che si è abbattuta e sta continuando a flagellare la costa nord-orientale degli Stati Uniti e, purtroppo, si iniziano a contare le prime vittime.

La tempesta “Nemo”, o “Monster Blizzard” sta letteralmente distruggendo ben sette stati Usa e, di questi, cinque hanno dichiarato la stato di emergenza: si tratta di Massachusetts, Rhode Island, Connecticut, New York e Maine. La popolazione è vivamente spinta a rimanere in casa, proteggere le finestre e non mettersi in viaggi per alcun motivo. Proprio un viaggio in auto infatti sarebbe la causa della morte di un uomo di 74 anni che è stato investito da un’auto senza controllo.

Questo fenomeno meteorologico rischia di essere  la tempesta di neve e vento più violenta dal 1978 visto che i numeri delle abitazioni senza corrente elettrica sono già 650.000 e, le previsioni, annunciano che a Boston la neve potrebbe arrivare ad essere alta ben 90 cm.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: