ViaggiNews

Città del Messico: esplode un grattacielo della Pemex

venerdì, 1 febbraio 2013

Getty Images

Esplode sede amministrativa dell’industria petrolifera Pemex/Roma – E’ grave il bilancio delle vittime causate da un’esplosione in Città del Messico e, purtroppo, continua a salire. Si tratta dell’esplosione del grattacielo che ospita la sede dell’industria petrolifera Pemex e, secondo le ultime news, ci sono 25 morti e 100 feriti.

Il tutto è accaduto attorno alle 16 di ieri ora locale, le 23 in Italia, e dopo l’esplosione numerose persone sono rimaste sotto shock e, molto peggio, alcune anche sotto le macerie. Chiuse le strade circostanti e, ovviamente, tutto il grattacielo è stato sgomberato per permettere ai soccorsi di lavorare al meglio al fine di estrarre i sopravvissuti ancora intrappolati.

La notizia ha iniziato a circolare su Twitter e, la compagnia, ha affermato che non sono ancora chiare le cause dell’espolosione dell’immobile B2, sede del centro amministrativo, ma si esclude l’ipotesi dell’attentato o del sabotaggio, almeno secondo il capo della Protezione Civile Luis Felipe Puente. Tuttavia fa pensare il fatto che negli ultimi anni questa stessa società ha avuto vari incidenti gravi.

Ecco le foto dell’esplosione:


Tags:

Altri Articoli Interessanti: