ViaggiNews

Oslo festeggia i 150 anni di Munch: eventi e mostre

sabato, 26 gennaio 2013

(GettyImages)

Un intenso anno di mostre, concerti e festivl \Roma – Oslo è sicuramente una delle città più suggestive ed emozionanti d’Europa che ogni anno richiama centinaia e centinaia di turisti attratti dal suo incantevole paesaggio naturale e dall’incredibile offerta culturale. Il 2013 rappresenta per la cittadina norvegese un anno particolare in quanto i prossimi 365 giorni saranno ricchi di mostre ed eventi dedicati al 150esimo anniversario della nascita del celebre pittore Edvard Much. Per festeggiare i 150 anni di colui che è considerato come il precursore dell’arte espressionista, la capitale norvegese si vestirà a feste dal 23 gennaio al 12 dicembre 2013, con un programma ricco di appuntamenti che permetterà ai turisti e agli appassionati di arte di addentrarsi meglio sia all’interno della personalità artistica di Munch, sia di conoscere con occhi nuovi la bellissima Oslo. Tra gli eventi più attesi c’è la mostra Da Munch a Settlemark in programma tra il 1 marzo ed il 12 maggio mentre dal 2 giugno al 13 ottobre sarà possibile ammirare presso il Munch Museum un’incredibile rassegna costituita da oltre 200 dipinti realizzati dall’artista norvegese. Il 28 luglio l’appuntamento è presso il campo di calcio di Ekebergsletta dove centinaia di persone si incontreranno per dar vita ad urlo gigante in onore della celebre opera di Munch. C’è spazio anche per i più piccoli ai quali è dedicato il festival musicale e culturale che si svolgerà l’8 ed il 9 giugno mentre per gli amanti della musica una rassegna da non perdere è sicuramente quella che si terrà presso il Munch Museum dal 7 al 9 giugno quando celebri musicisti prenderanno spunto proprio dalle opere del pittore per tre giorni di musica esclusiva.

 

Questi sono solo alcuni dei numerosi appuntamenti che si terranno ad Oslo ma il programma oltre ad essere molto ricco ingloberà nei festeggiamenti anche altre città come Stoccolma, Vaga e Huitsten.

Per maggiori informazioni clicca qui, per la guida su Oslo clicca qui.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: