ViaggiNews

Ryanair: atterraggio di emergenza a Genova

giovedì, 24 gennaio 2013

Getty Images

Problemi di pressurizzazione e il volo atterra in emergenza a Genova/Roma  – La Ryanair, la compagnia di voli low cost più utilizzata soprattutto dai giovani e per le brevi tratte, torna nell’occhio del cicolone con una notizia sconvolgente. Un suo volo proveniente da Valencia e diretto a Bergamo ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza nell’aeroporto di Genova.

Il problema era la pressurizzazione all’interno del velivolo tanto che il comandante dell’aereo ha fatto scattare il comando di emergenza e l’apertura delle maschere d’ossigeno per tutti i passeggeri.  Oltre al panico generale due dei 93 passeggeri si sono sentiti male, accusando malori e sono stati trasferiti, una volta arrivati a Genova, al pronto soccorso del San Martino e al Villa Scassi di Sampierdarena. Al momento dell’atterragio l’aeroporto di Genova era pronto ai soccorsi con vigili del fuoco e ambulanze del 118 pronte ad intervenire.

In una nota della compagnia aerea si legge: “Ci scusiamo sinceramente con tutti i passeggeri per ogni inconveniente causato. In linea con le procedure operative standard il comandante ha dispiegato le maschere per l’ossigeno ed ha avviato una discesa di emergenza controllata ad una altitudine non pressurizzata, prima di atterrare normalmente a Genova alle 09.50 circa. I passeggeri sono stati trasportati in autobus verso Milano al fine di minimizzare il ritardo, mentre gli ingegneri Ryanair stanno ora ispezionando l’aeromobile prima di rimetterlo in servizio“.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: