ViaggiNews

Fine del mondo: i cinesi ci credono e comprano l’arca di Noè

venerdì, 21 dicembre 2012

Getty Images

Un cinese su dieci crede alla profezia Maya/Roma – Ci siamo, la fatidica data prevista per la fine del mondo è arrivata. Il 21-12-2012 è stato il giorno più chiacchierato di tutti per colpa della profezia Maya che aveva annunciato infatti che in questa data precisa il mondo sarebbe finito per via di una serie di cataclismi senza possibilità di scampo.

Le reazioni sono state diverse: chi ha organizzato party, feste e cene per scongiurare l’avverarsi della profezia, chi invece preferisce stare a casa con la propria famiglia e chi, ancora, sta tremando di paura! E’ il caso della popolazione cinese. Qui, uno su 10, è convinto che oggi si verificherà la fine del mondo e, a riferirlo, è la tv locale CCTV.

Ecco quindi la folle corsa al salvataggio fra cui quella ispirata al film “2012” ossia una moderna arca di Noè dove poter sopravvivere in caso di calamità naturali.  Yang Zongfu, inventore della provincia dello Zhejiang, ci ha sicuramente guadagnato riuscendo a vendere 15 delle sue ”arche di Atlantide” al prezzo di oltre 500mila euro l’una!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: