ViaggiNews

Capodanno alternativo: idee ‘fuori dal comune’ per festeggiare il 2013

venerdì, 7 dicembre 2012

Getty Images

Capodanno idee alternative 2013 igloo rifugio online silenzio/Roma-Cenoni, concerti di piazza, party in discoteca… se tutto questo vi annoia, a Capodanno vi sono numerose divertenti alternative che vi faranno dimenticare trenini glitterati e mal di testa ‘del giorno dopo’. Per metterle in pratica non servono budget eccessivi, ma una buona dose di spirito di adattamento e tanta fantasia. Ecco una breve guida con tutte le feste e i modi ‘alternativi’ per festeggiare il Capodanno 2013:

 

  1. In un igloo di ghiaccio: cielo stellato, gelo e tanta neve….chi ama la natura selvaggia non può che scegliere di salutare il 2013 da un igloo. Quelli più belli si trovano nei paesi nordici, tuttavia anche in Italia vi sono vari villaggi attrezzati, per esempio in Friuli Venezia Giulia e in Dolomiti. Questa soluzione, inoltre, elimina del tutto la questione del look: tacchi e scollature sono banditi a favore di giacche a vento, guanti e cappelli!
  2. In un rifugio di montagna: si tratta di un’alternativa meno estrema dell’igloo, che tuttavia richiede un grande spirito di condivisione. Generalmente i rifugi offrono camerate, servizi in comune ed è buona educazione che tutti gli ospiti consumino i pasti assieme per evitare di ‘appesantire’ la cucina. Chi vuole trascorrere il Capodanno in rifugio non ha che l’imbarazzo della scelta: le Alpi e gli Appennini offrono molte soluzioni, è necessario solo informarsi sulle aperture e sull’offerta per l’ultimo dell’anno.

  3. Inseguire il Capodanno: quest’alternativa, messa in pratica ogni anno da vari multimilionari, può essere vissuta da tutti approfittando dei voli low cost che collegano diversi paesi d’Europa. Lo scopo è quello di festeggiare Capodanno in più fusi orari; dopo lo scoccare della mezzanotte a Londra, si può allora fare tappa a Roma, prima di volare a Istanbul. L’alternativa cheap è quella di festeggiare l’ultimo dell’anno online, approfittando di webcam e dei diversi programmi di messaggeria istantanea, che permettono di ‘essere ovunque’ in qualsiasi momento.

  4. In silenzio: festeggiare in silenzio per riscoprire se stessi e la natura. Chi è in vena di misticismo non può che puntare su Castel Condino, dove nell’ultima notte dell’anno Lorenzo Pierobon terrà un seminario di musicoterapia che farà riscoprire le potenzialità del corpo e terminerà… nell’assoluto silenzio! Per maggiori informazioni, clicca qui.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: