ViaggiNews

Wenling, demolita la casa in mezzo all’autostrada

lunedì, 3 dicembre 2012

Wenling, demolita la casa in mezzo all'autostrada (GettyImages)

Demolita la casa che aveva resistito in mezzo all’autostrada \ Roma – Aveva resistito contro tutto e tutti, combattuto il progresso incalzante e l’inflessibile amministrazione cinese ma alla fine anche lei è dovuta capitolare. La casa di Wenling, divenuta famosa nel mondo per la sua insolita collacoazione nel mezzo di un’autostrada, come un baluardo in mezzo all’incalzante industrializzazione, è stata abbattuta nei giorni scorsi.

Il proprietario ha voluto vendere cara la pelle e così, complice anche la sovraesposizione mediatica che ha reso il fatto famoso in tutto il mondo, ci è voluto un cospicuo assegno per farlo capitolare: dopo l’incontro con i funzionari cinesi, Venerdì, Luo Baogen si è convinto a firmare l’accordo di demolizione e di accettare l’offerta di 260.000 yuan.

Un giusto prezzo che paga più il valore della resistenza che quello dell’immobile. Al giorno d’oggi sono segnali importanti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: